Why 35mm Is Great for Landscape Photography (+ 4 Tips)

Dovresti usare un obiettivo da 35 mm per la fotografia di paesaggio? Oppure ti conviene usare un altro vetro, come uno zoom grandangolare (es. 12-24 mm) o anche un teleobiettivo (es. 70-200 mm)?

Amo la fotografia di paesaggi in 35 mm. In questo articolo spiego perché il 35mm è una lunghezza focale speciale e perché incoraggio tutti a provarlo, indipendentemente dal proprio livello di abilità. Offro anche una serie di suggerimenti per scattare paesaggi da 35 mm in modo che, quando metti le mani su un obiettivo da 35 mm, puoi correre a terra.

E, naturalmente, condivido molti esempi di foto di paesaggi da 35 mm lungo la strada!

Approfondiamolo.

3 motivi per cui il 35 mm è perfetto per la fotografia di paesaggio

Se non hai mai usato un obiettivo da 35 mm per la fotografia di paesaggi, ti stai perdendo! Ecco solo alcuni dei tanti motivi per cui 35 mm è un’ottima lunghezza focale per i paesaggi:

1. Il campo visivo è ampio ma normale

Ogni lunghezza focale corrisponde a un campo visivo: quanta parte del mondo catturi.

Ora, gli obiettivi Ultra Wide offrono un campo visivo molto ampio, ma mentre questo è ottimo per catturare scene ampie, l’obiettivo Ultra Wide rende il mondo bello, Ampio. Usa un obiettivo da 12 mm, ad esempio, e il mondo si ritirerà; I dettagli individuali sembreranno piccoli e sentirai che il mondo intero è proprio davanti alla tua faccia.

D’altra parte, i teleobiettivi forniscono un campo visivo molto ristretto. Sono buoni per riprendere i dettagli e ottimi per scene di paesaggi lontani, ma lasciano fuori così tanto dell’inquadratura che farai fatica a catturare veramente l’essenza del luogo.

Ma obiettivi da 35 mm…

Sul corpo macchina full frame, l’obiettivo da 35 mm fornisce una dimensione un po Ampio campo visivo. È un po’ più largo di quanto sembri (non tiene conto della visione periferica), ma sembra comunque molto naturale, il che significa che ti sentirai a tuo agio abbastanza rapidamente, E Sarai in grado di catturare bellissime composizioni senza molto esercizio mentale.

Inoltre, l’effetto grandangolo è utile per catturare interi paesaggi. Per un campo visivo di 35 mm, controlla questa immagine seguente:

Fotografia di paesaggi di campi di riso da 35 mm
Nikon D800 | 35 mm | f/13 | 1/125 sec | ISO 100

Nota che per ottenere lo stesso campo visivo su una fotocamera con sensore di ritaglio, avrai bisogno di una lunghezza focale più corta (generalmente circa 24 mm). Se stai utilizzando un obiettivo da 35 mm su una fotocamera APS-C, otterrai una lunghezza focale effettiva di 50 mm, che va comunque bene per la ripresa di paesaggi ma non fornisce l’ampiezza di un obiettivo da 35 mm.

2. L’obiettivo da 35 mm ha una distorsione limitata

A molti fotografi piace usare i loro obiettivi più ampi e scattare quanti più paesaggi possibile. Ma gli obiettivi con lunghezza focale più ampia soffrono di distorsione, che porta a vari problemi, inclusi alberi inclinati e orizzonti curvi.

Sfortunatamente, una volta che la scena è distorta dall’obiettivo, dovrai apportare correzioni con il software di editing. E se non sono state apportate correzioni o meno noi Le immagini sembreranno un po’ strane. (A volte è molto strano.)

Ma mentre gli obiettivi da 35 mm offrono un ampio campo visivo (vedi la sezione precedente!), non lo fanno Così Su larga scala questa distorsione diventa prevalente. In altre parole, 35 mm è un’ottima lunghezza focale se hai bisogno dell’effetto grandangolare ma non vuoi che la distorsione si intrometta.

Potresti chiederti:

Posso usare una lente Lungo di 35 mm per evitare distorsioni? Sì, puoi, ma gli obiettivi con una lunghezza focale di circa 70 mm o più spesso provocano stress; In altre parole, fa apparire gli elementi nella cornice in modo innaturale vicini tra loro. Questo a volte funziona bene nella fotografia di paesaggio, ma può essere un problema se vuoi che le tue foto appaiano il più realistiche possibile.

Conclusione: l’obiettivo da 35 mm offre un angolo di campo sufficientemente ampio, ma non rischia distorsioni significative. È una vittoria.

Fotografia di paesaggio di capanne di riso da 35 mm
Nikon D800 | 35 mm | f/14 | 1/125 sec | ISO 400

3. Una prospettiva più stretta è utile quando si catturano paesaggi lontani

non c’è nessuno meglio Lunghezza focale per la fotografia di paesaggio. Quando scatti, devi abbinare la lunghezza focale alla posizione e al soggetto, il che significa che incontrerai scene che richiedono un campo visivo molto ampio; Incontrerai anche scene che richiedono un campo visivo ristretto.

Ma secondo la mia esperienza, il 35 mm funziona alla grande per tutti i tipi di soggetti. In particolare, si sposa perfettamente con il mio stile di fotografia paesaggistica.

Vedete, a 35 mm posso catturare abbastanza scene senza dover ritagliare in post-elaborazione, mentre quando lavoro con un obiettivo più ampio, spesso ottengo molta scena nella mia composizione e devo ritagliare in seguito.

Inoltre, ci sono momenti in cui non riesci ad avvicinarti al tuo paesaggio. Forse stai sparando da un ponte o dall’orlo di un dirupo e non riesci ad avvicinarti. In tali situazioni, la lunghezza focale di 35 mm è tua amica, perché ti offre un ampio campo visivo, ma non lo è molto Ampio.

Grande cielo sopra le risaie
Nikon D800 | 35 mm | f/11 | 1/800 sec | ISO 400

Suggerimenti per la fotografia di paesaggi da 35 mm

A casa nelle risaie
Nikon D800 | 35 mm | Apertura f/7.1 | 1/250 sec | ISO 200

Se sei seriamente intenzionato a fotografare paesaggi 35 mm e vuoi portare le tue foto al livello successivo, continua a leggere per i nostri migliori consigli:

1. Non utilizzare l’apertura più ampia

La maggior parte degli obiettivi da 35 mm offre ampie aperture e, quando sei agli inizi, potresti essere tentato di aprire immediatamente quell’apertura, solo perché puoi.

Ma resisti alla tentazione anche in condizioni di scarsa illuminazione. Anche se scattare a f/1.4 può darti velocità dell’otturatore più elevate, ti dà una profondità di campo molto ridotta e le foto di paesaggi generalmente hanno un aspetto migliore quando la maggior parte dell’immagine è abbastanza nitida.

Quindi, invece di usare un’apertura molto ampia, fermo l’obiettivo a f/8 o giù di lì. E se hai difficoltà a ottenere una velocità dell’otturatore abbastanza veloce da ottenere uno scatto nitido, metti la fotocamera su un treppiede o Aumenta il tuo ISO. In questo modo, manterrai nitida l’intera scena, dal primo piano allo sfondo.

L’eccezione a questo suggerimento, tra l’altro, è quando includi un elemento di introduzione interessante nella tua composizione. Con un obiettivo frontale forte, puoi allargare l’apertura e lasciare lo sfondo sfocato, anche se non consiglierei comunque di scattare alla massima apertura dell’obiettivo.

cane nelle risaie
Nikon D800 | 35 mm | f/5 | 1/400 sec | ISO 800

2. Scatta foto orizzontali con orientamento verticale

La fotografia di paesaggio viene spesso scattata con orientamento orizzontale…

…ma se stai cercando scatti 35mm naturali unici, perché non provare a mescolarli un po’? Invece di scattare continuamente in modalità orizzontale, capovolgi la fotocamera e scatta alcune foto orientate al ritratto.

Mira a includere un bersaglio frontale interessante, o almeno spara quando il cielo è particolarmente eccitante. E cerca oggetti alti che possano riempire l’intera cornice verticale!

Il paesaggio locale è caratterizzato da palme alte e snelle. Trovo che il compositing con la fotocamera tenuta in verticale dia un risultato molto interessante:

Palma e Chedi nel paesaggio
Nikon D800 | 35 mm | f/11 | 1/250 sec | ISO 400

3. Considera diverse combinazioni mentre guardi attraverso il mirino

Quando esci per un servizio fotografico di paesaggi, fai il primo scatto che noti e poi vai avanti? Oppure vai in giro provando diverse combinazioni di paesaggi, cercando angolazioni diverse e scattando cinque, dieci o anche venti fotogrammi?

La mia raccomandazione? Spara sempre di più Dal tiro nitido. Potresti immediatamente vedere un grande spettacolo e pensare di aver trovato la combinazione migliore, ma è probabile che ce ne siano altri che sono superiori: non li hai ancora trovati! Quindi, se vedi un ottimo scatto, certo, vai avanti: fermati e scatta qualche foto.

Ma poi, con l’obiettivo da 35 mm ancora sulla fotocamera, vai in giro e pensi alla scena da diverse angolazioni.

Molti utenti di un obiettivo zoom tendono a rimanere nella stessa posizione, a scattare alcuni scatti a lunghezze focali diverse e quindi ad andare avanti. Non vanno in giro abbastanzaquesto è un errore.

Quindi ha testato diverse combinazioni. Scopri molte opzioni da tutti i tipi di angolazioni. Rimarrai spesso sorpreso da quanti altri fantastici punti di vista scoprirai.

Fotografia di paesaggio di coltivazione del riso da 35 mm
Nikon D800 | 35 mm | f/5.6 | 1/250 sec | ISO 400

4. Prova le regole di composizione

Una volta trovato un paesaggio che ritieni possa funzionare bene con il tuo obiettivo da 35 mm, fermati e pensa alle regole di montaggio. Non vuoi fare una foto normale; Invece, vuoi creare un’immagine attraente che attiri lo spettatore e lo porti in un viaggio attraverso l’inquadratura.

Quindi pensa alle regole compositive e usa tutti gli strumenti che hai a disposizione. Ci sono linee forti con cui lavorare? Riesci a posizionare la fotocamera in modo che una o più linee scorrano diagonalmente attraverso la tua cornice? Sperimenta con diverse angolazioni (vedi consiglio precedente!) e non fermarti finché non trovi una combinazione davvero soddisfacente.

La regola dei terzi è utile anche per la fotografia di paesaggi a 35 mm. Prova a posizionare l’orizzonte in modo da avere due terzi della terra e un terzo del cielo; Questo crea spesso una composizione equilibrata. Ma non fermarti qui! Trova un oggetto che lo farà la cornice la scena. Le tecniche frame-in-a-frame funzionano alla grande e possono persino creare un file masturbarsi Il paesaggio sembra interessante.

Guardando attraverso la struttura nelle risaie
Nikon D800 | 35 mm | f/9 | 1/125 sec | ISO 400

Fotografia di paesaggi in 35 mm: le ultime parole

Come dovrebbe essere ormai ovvio, I amore Il mio obiettivo da 35 mm per la fotografia di paesaggio! In effetti, è così versatile che spesso è l’unico obiettivo che porto con me.

Quindi la prossima volta che scatti paesaggi, prova a utilizzare un obiettivo da 35 mm. Apprezzerai presto il campo visivo naturale e il suo incredibile potenziale!

Ora a te:

Stai pianificando di utilizzare un obiettivo da 35 mm per la fotografia di paesaggi? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto!

Leave a Comment