We Review the MIOPS Flex Camera Trigger

Con così tanti nuovi approcci alla creazione di immagini, la fotografia è andata oltre il semplice scattare una foto. Questo nuovo dispositivo di MIOPS avvicina il fotografo alle immagini che immagina semplificando il processo.

MIOPS Flex è un nuovo tipo di trigger intelligente del marchio. Il nostro primo lanciatore di fotocamere, Smart+ che abbiamo recensito qualche tempo fa, offre molte funzionalità che aiutano ad automatizzare esposizioni multiple come time lapse, tracce stellari, HDR e molte altre. Dispone inoltre di vari sensori per suono, illuminazione e movimento che offrono un’ampia gamma di possibilità.

MIOPS Flex offre molte delle stesse funzionalità delle versioni precedenti dello smart player, tuttavia, questo include anche caratteristiche uniche che possono essere molto utili soprattutto per i fotografi che devono scattare da angolazioni insolite o con impostazioni insolite, per coloro che scattano molto di HDR ed esposizione, nonché time lapse.

costruire e progettare

Il Flex è un dispositivo che può essere collegato alla slitta a contatto caldo di una fotocamera o ad altre prese d’aria per slitta fredda. Si collega utilizzando una gamma di porte diverse a seconda dell’uso effettivo e della fotocamera con cui verrà utilizzata. Flex ha un design molto semplice. Questo colore tutto nero ha un unico pulsante retroilluminato per accenderlo e spegnerlo semplicemente ed è accompagnato da due led laterali che indicano lo stato della connessione. A parte il funzionamento, tutte le operazioni sono controllate tramite l’app mobile MIOPS. Sul lato destro è presente uno slot per schede micro-SD che servirà per memorizzare l’output dei rispettivi processi, nonché le copie delle foto scattate con il dispositivo. Sebbene il design sia elegante e minimalista, la costruzione interamente in plastica solleva alcune domande sulla durata, specialmente se utilizzata in condizioni difficili.

esposizione prolungata

Una delle funzioni principali di questo trigger intelligente è il controllo completo delle riprese a lunga esposizione. Proprio come le altre varianti, MIOPS Flex offre un modo controllato da smartphone per attivare e rilasciare il blocco dell’otturatore. Il timer a lunga esposizione può mantenere un’esposizione lunga fino a 99 ore con un’opzione aggiuntiva per ritardare il timer. Per i fotografi di paesaggi che eseguono lunghe esposizioni con filtri ND, l’app ha anche un calcolatore del filtro ND integrato nella funzione di telecomando del timer che inserirà automaticamente il tempo di esposizione risultante e ti consentirà di scattare direttamente dalle impostazioni consigliate dal calcolatore del filtro ND.

intervallo

MIOPS Flex offre tutte le funzionalità time lapse viste in MIOPS Smart + e Remote plus. La modalità di ripresa time-lapse standard può essere eseguita per le funzioni di ripresa time-lapse manuale con parametri regolabili come tempo di esposizione, time-lapse e numero totale di esposizioni. Ha anche alcune funzionalità time-lapse più avanzate come una modalità time-lapse “Santo Graal” che consente al giocatore di aiutarti ad adattarti ai cambiamenti della luce ambientale, ideali per le transizioni dal giorno alla notte e viceversa. Altre funzioni time-lapse funzionano in combinazione con sensori integrati come una modalità “Storm-lapse” che scatta esposizioni utilizzando un sensore di luce che rileva i lampi e attiva la fotocamera per scattare una foto. La funzione Road-lapse funziona con un sensore laser che fa scattare la fotocamera quando un oggetto passa davanti al sensore, rendendolo ideale per catturare veicoli in movimento dal ciglio della strada. La funzione HDR acquisisce esposizioni diverse invece di esposizioni singole per produrre clip più vivaci e dettagliate.

Tuttavia, la caratteristica time-lapse più notevole di MIOPS Flex è il fatto che può creare anteprime dei tuoi clip time-lapse utilizzando lo spazio di archiviazione dedicato e l’app mobile. L’applicazione può raccogliere clip time-lapse in movimento senza doverli caricare ed elaborarli con un computer. Sebbene le anteprime non siano flessibili in termini di velocità e frequenza fotogrammi, forniscono un grande valore nel garantire che le clip possano essere raggruppate insieme e mostrare un assaggio del risultato.

HDR e Focus Stacking

Proprio come altre versioni di trigger per fotocamera MIOPS, Flex ha un processo di esposizione multipla automatico per HDR e focus stacking. Le diverse modalità HDR hanno modalità di correzione personalizzabili che vanno da 3 a 9 diverse esposizioni a intervalli da 1/3 a 3 stop ciascuna. Tuttavia, in modo simile alla funzione time-lapse, Flex può creare anteprime o simulazioni in tempo reale delle immagini HDR unite e miste risultanti che aiuterebbero il fotografo a misurare il successo dell’output finale o addirittura a utilizzarle come campioni.

MIOPS Flex ha anche una modalità di impilamento della messa a fuoco automatica che consente al dispositivo di spostarsi all’interno dell’inquadratura per mettere a fuoco parti diverse per poter coprire gli intervalli necessari per creare un risultato altamente dettagliato.

Modalità vista dal vivo

MIOPS Flex sfrutta la connettività Bluetooth e WiFi presenti sia sulla fotocamera che sullo smartphone in uso. Ciò consente al dispositivo di trasmettere informazioni video e utilizzare lo smartphone (o tablet) come schermo secondario. Questo può essere molto utile in situazioni in cui l’angolazione della telecamera non è l’ideale per visualizzare lo schermo della telecamera, ad esempio angoli molto alti o molto lunghi. Sebbene vi sia un ritardo di circa un secondo che lo rende indesiderabile per gli scatti ad alta velocità, questa funzione può sicuramente aiutare a fornire un’esperienza di scatto più efficiente e confortevole.

L’esperienza utente

MIOPS Flex ha funzionalità più coinvolgenti rispetto ad altri lettori di fotocamere, il che giustifica il motivo per cui la configurazione del dispositivo richiede alcuni noiosi passaggi. Se il dispositivo deve essere utilizzato per funzioni di trigger standard come il rilascio dell’otturatore e la ripresa time-lapse, insieme all’uso di sensori intelligenti, sarà necessario solo il solito cavo compatibile con la fotocamera. Tuttavia, per le funzioni più avanzate che sfruttano una funzione di controllo remoto del PC e sfruttano l’archiviazione, il processo di configurazione può essere più complesso e personalizzato per ciascun modello di telecamera. MIOPS ha fornito una guida specifica che può essere trovata qui. Questi passaggi includono la disattivazione delle funzioni di controllo dello smartphone, la modifica della modalità USB, l’interruzione della ricarica USB-C, ecc. Tutte queste impostazioni devono essere modificate ogni volta che si utilizza Flex con le funzioni avanzate, il che potrebbe richiedere un po’ più di tempo del solito se si passa generalmente da una funzione all’altra.

Una volta completamente configurato, Flex diventa un dispositivo che consente al tuo smartphone di controllare quasi ogni aspetto del processo di ripresa da una distanza gestibile. Le riprese di flussi di lavoro più complessi per time-lapse, paesaggi, effetti speciali e molti altri sono semplificate dall’automazione fornita dal dispositivo. L’utente può anche ottenere un migliore monitoraggio del processo e dell’output attraverso la funzione di visualizzazione live remota, nonché anteprime in tempo reale e HDR. Nel complesso, dopo aver manipolato con successo le impostazioni della fotocamera, MIOPS Flex può essere un ottimo strumento per semplificare i flussi di lavoro per diversi tipi di fotografi.

Cosa mi piace:

  • Funzionalità per lunga esposizione, time lapse, effetti speciali, ecc.
  • Timelapse istantaneo e anteprima HDR
  • fotografia a distanza

Cosa non mi è piaciuto

  • Processo di preparazione complesso
  • Tutti i materiali plastici
  • Ricarica micro USB

Leave a Comment