Travel Photography Lighting: 4 Essential Tips

Vuoi scattare fantastiche foto di viaggio? allora lei Dovrebbero Impara a padroneggiare l’illuminazione.

Vedete, mentre l’attrezzatura fotografica, la composizione e la post-elaborazione sono tutte parti essenziali della fotografia di viaggio, l’illuminazione è spesso un fattore imprevisto. Se ottieni la giusta illuminazione, le tue foto appariranno accattivanti e persino eccitanti, ma se sbagli l’illuminazione, le tue foto diventeranno noiose, piatte e altrimenti sgradevoli.

(IO Non Parliamo di illuminazione artificiale. Mi piace usare la luce naturale nelle mie foto di viaggio e viaggio raramente con un flash esterno a causa del peso extra. Inoltre, non sono un grande fan dell’aspetto lucido.)

Quindi, in questo articolo, condivido quattro suggerimenti essenziali per illuminare la tua fotografia di viaggio, tra cui:

  • Il momento migliore della giornata per scattare foto di viaggio
  • Come pensi al tempo e ai suoi effetti sull’illuminazione
  • Come regolare la tua posizione rispetto alla luce per risultati sorprendenti

Quindi, se sei pronto per diventare un esperto di illuminazione da viaggio, tuffiamoci!

1. Inizia a scattare al momento giusto della giornata

La luce naturale cambia continuamente.

A seconda dell’ora del giorno, otterrai tipi di luce molto diversi e risultati molto diversi. Ecco perché dovresti sempre prestare attenzione a quando pianifichi i tuoi viaggi fotografici.

Suggerimenti per illuminare la tua fotografia di viaggio

Come puoi vedere, mentre non c’è Meglio Ora del giorno Per la fotografia di viaggio, diversi tipi di illuminazione funzionano bene per scene diverse, quindi dovresti sempre personalizzare l’illuminazione in base al tuo soggetto (o viceversa).

specialmente:

  • Se vuoi creare bellissime sagome o foto di viaggio morbide e dorate, programma un picnic durante le ore d’oro (un’ora o due dopo l’alba e un’ora o due prima del tramonto). L’illuminazione dell’ora d’oro è ottima per la fotografia architettonica drammatica, ottima per i paesaggi e ottima anche per i ritratti.
  • Se vuoi che il colore e i dettagli si distinguano, programma un’uscita per una giornata molto nuvolosa. È chiaro che non è sempre possibile prevederlo in anticipo, ma fai del tuo meglio e non aver paura di cambiare i tuoi piani come richiesto. La luce più scura si diffonde bene e ti consente di catturare ritratti, dettagli architettonici e paesaggi che si concentrano sul soggetto (non sul cielo!).
  • Se vuoi creare scatti in stile street, pianifica di scattare quando il sole splende e in alto. Trova sfumature divertenti, abbraccia l’effetto ad alto contrasto e sperimenta costantemente.
  • Se vuoi fare la magia, etereo Foto di paesaggi o paesaggi urbani, pianifica di scattare foto subito dopo il tramonto. Questa volta è conosciuta come l’ora blu e ti darà un cielo straordinario e abbastanza luce per alcuni dettagli in primo piano.
Suggerimenti per illuminare la tua fotografia di viaggio

In conclusione: quando pianifichi un servizio fotografico di viaggio, controlla il tempo. Quindi, subito prima di partire, controlla di nuovo. E tieni sempre pronto un piano di riserva, per ogni evenienza!

2. Analizza attentamente il sito quando arrivi

Una volta raggiunto il sito, Prima Tiri fuori la fotocamera e passi un po’ di tempo a guardarti intorno e a valutare la luce.

In particolare, prestare attenzione all’illuminazione Qualità e illuminazione direzione.

La qualità dell’illuminazione dipende principalmente dall’ora del giorno e dai fattori meteorologici discussi sopra, ma può cambiare rapidamente, quindi è sempre una buona idea dare un’altra occhiata prima di scattare. Inoltre, se scatti in interni, la luce potrebbe essere dispersa o bloccata da pareti e finestre, quindi è davvero buona uno sguardo Nella luce e guarda come cade.

La direzione dell’illuminazione è determinata dalla posizione del sole (se sei all’esterno) o dalla posizione delle finestre (se sei all’interno). E lavorando deliberatamente con diverse direzioni di illuminazione, puoi migliorare radicalmente le tue foto.

La luce anteriore, ad esempio, è ottima per illuminare in modo uniforme i bersagli. Otterrai immagini molto dettagliate, ma tendono a non essere drammatiche. (La mancanza di drammaticità non è necessariamente una cosa negativa; è solo un effetto di cui dovresti essere consapevole.)

Il controluce, d’altra parte, è pieno di drammaticità. Crea sagome, crea riflesso lente e crea effetti di bordo che sembrano incredibilmente artistici. D’altra parte, la retroilluminazione non è eccezionale se vuoi creare foto e/o documentari dettagliati.

Suggerimenti per illuminare la tua fotografia di viaggio

Infine, una luce laterale è un ottimo modo per produrre immagini interessanti e dettagliate. Dato che la luce laterale cade sul soggetto da un angolo angolato, ottieni belle ombre, molta consistenza, E il Soggetto ben illuminato. È un ottimo modo per creare paesaggi e immagini architettoniche accattivanti, soprattutto quando il sole è basso nel cielo.

Suggerimenti per illuminare la tua fotografia di viaggio

Naturalmente, la direzione dell’illuminazione è spesso una costante: dopotutto, non puoi richiedere che paesaggi o elementi architettonici si muovano! – Ma impostando i target in base alla luce, puoi aumentare la qualità dei tuoi scatti.

3. Selezionare la marcia in base alle condizioni di illuminazione

Prima di partire per un servizio fotografico di viaggio, assicurati di portare l’attrezzatura giusta per il lavoro.

Se hai intenzione di scattare in piena luce di mezzogiorno, spesso puoi prendere in mano solo la tua fotocamera e obiettivo standard. Non è necessario un treppiede da viaggio, non è necessario un obiettivo speciale e non è necessario rilasciare l’otturatore a distanza.

Se il cielo è nuvoloso o lavori in ambienti chiusi, ti consiglio di portare un buon treppiede da viaggio, soprattutto se hai intenzione di fotografare paesaggi o architettura. Ti consigliamo di restringere l’apertura per ottenere una profondità di campo sufficiente, ma ciò richiederà una bassa velocità dell’otturatore e, se non hai un treppiede, finirai per creare scatti sfocati.

Se scatti all’alba o al tramonto, un treppiede tornerà utile. La luce sarà troppo morbida per consentire una profondità di campo profonda con tempi di posa manuali (inoltre puoi utilizzare un treppiede per creare bellissime foto a lunga esposizione). Anche lo scatto a distanza è una buona idea; Ti permetterà di rilasciare l’otturatore senza scuotere la fotocamera.

Suggerimenti per illuminare la tua fotografia di viaggio

E se scatti al buio, un treppiede e un pulsante di scatto a distanza sono assolutamente essenziali. L’eccezione è se hai intenzione di scattare foto di strada mentre sei in viaggio e, in tal caso, consiglierei un obiettivo con apertura più ampia e una fotocamera con ottime capacità ISO elevate.

A proposito, se hai intenzione di scattare l’astrofotografia di notte, sono importanti anche un obiettivo con un’ampia apertura e una fotocamera con sensibilità ISO elevata. Dovrai scattare con un’apertura di f/2.8 o più ampia per evitare il movimento nelle stelle, inoltre dovrai spesso aumentare l’ISO fino a 1600 e oltre.

4. Non aver paura di scattare in caso di maltempo

Ho parlato del valore di illuminare un’ora d’oro, illuminare un’ora blu e luminose giornate di sole…

…ma a volte rimarrai bloccato in caso di maltempo e ti chiederai se vale la pena uscire.

Vuoi sapere qual è la mia opinione? I giorni di maltempo sono ottimi per la fotografia di viaggio.

Come puoi vedere, mentre l’illuminazione in caso di maltempo è spesso debole, è anche molto morbida, il che aiuta i colori a risaltare ed enfatizzare i dettagli.

Inoltre, il maltempo può anche produrre un’illuminazione drammatica, soprattutto quando il sole fa irruzione tra le nuvole prima, dopo o durante un temporale.

E pioggia, neve o nevischio possono aggiungere quel tocco in più gravità Porterà a scatti vincitori di premi.

Suggerimenti per illuminare la tua fotografia di viaggio

Ovviamente dovrai proteggere la tua attrezzatura – ti consiglio di portare sempre con te una copertura antipioggia impermeabile – e dovrai anche tenerti al sicuro. Ma se sei abbastanza preparato, fotografare in caso di maltempo può essere incredibile!

Illuminazione per fotografie di viaggio: ultime parole

Ora che hai finito con questo articolo, sai tutto sull’illuminazione nelle foto di viaggio e sei pronto per uscire e scattare delle belle foto!

Quindi pensa al tempo. Pensa all’ora del giorno. Pensa alla direzione della luce.

Goditi le tue avventure di viaggio!

Ora a te:

Hai un tipo di illuminazione preferito per la fotografia di viaggio? Come pensi di modificare le tue foto di viaggio in futuro? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto!

  • Generale

  • Preparare

  • luce

  • formazione

  • Avanti

  • Guide avanzate

  • post produzione

  • Affare

  • ispirazione – ispirazione

Leave a Comment