Telephoto Street Photography: Pros and Cons

I fotografi di strada di maggior successo lavorano con un obiettivo da 50 mm o 35 mm (incluso Henri Cartier-Bresson, famoso per le riprese a 50 mm), ma che dire di un obiettivo da 85 mm? Obiettivo da 135 mm? Obiettivo da 200 mm? In altre parole, che ne dici di utilizzare un teleobiettivo per la fotografia di strada?

La fotografia di strada a distanza potrebbe non essere popolare, ma non è necessariamente negativa. E in certi casi e per alcuni fotografi, può essere un’ottima idea. In questo articolo, esploro i pro ei contro di scattare foto di strada con un teleobiettivo; In questo modo, la prossima volta che vorrai girare scene di strada con un vetro da 70-200 mm, saprai se è una buona scelta.

Iniziamo!

4 motivi per fare street photography in primo piano

In questa sezione, condivido i 4 principali motivi per fare street photography con un teleobiettivo, a cominciare da:

1. Puoi sparare senza che nessuno se ne accorga

Durante un viaggio per le strade di Cadice a Carnival, ho visto due adolescenti che camminavano a pochi metri di distanza. Entrambi avevano fotocamere reflex con obiettivi lunghi. Uno di loro si è comportato in modo interessante: ogni tanto attraversava un incrocio, dirigeva l’obiettivo dietro l’angolo e, come un investigatore privato che segue un sospetto, scattava una foto.

Questo è stato un po’ subdolo, ma non lo biasimo per aver adottato un simile approccio; Scattare foto di persone per strada DifficileE, se sei timido, potrebbe sembrare del tutto impossibile.

Ecco perché molti fotografi di strada considerano in primo luogo l’utilizzo di teleobiettivi. Con il teleobiettivo, puoi scattare da una grande distanza e (in genere) non devi preoccuparti di rimanere intrappolato in viso o irritare il tuo soggetto.

Rimani invisibile, il tuo soggetto raramente ti nota e puoi evitare il disagio di attenzioni indesiderate.

Quindi, se sei riluttante ad avvicinarti al tuo soggetto, ha senso iniziare con un teleobiettivo. Non ti sto consigliando di scattare come ha fatto il ragazzo nella mia storia: girare dietro gli angoli è un po’ troppo! — ma puoi montare un teleobiettivo sulla fotocamera, fare qualche passo indietro e lavorare da lontano.

Teleobiettivo stradale

2. I teleobiettivi offrono una prospettiva compatta

I teleobiettivi ti costringono a stare più lontano dai soggetti, il che cambia prospettiva e cause pressione.

La compressione fa apparire gli elementi più vicini e migliora anche la qualità della sfocatura dello sfondo.

Ora, questo aspetto di compressione non è sempre perfetto, ma può essere artistico ed è un ottimo modo per aggiungere varietà a una raccolta di foto. Questa immagine ha un effetto di compressione (nota come i diversi elementi appaiono compressi o vicini tra loro):

Teleobiettivo stradale

La compressione può essere utile anche se stai riprendendo persone da un punto di osservazione basso (ad esempio, se sei a terra e stai sparando verso un balcone). Più sei lontano dal soggetto con il teleobiettivo, minore è la distorsione prospettica e più sembri essere all’altezza del soggetto.

3. È possibile riprendere soggetti distanti

A volte le strade della città sono affollate e la folla sui marciapiedi è numerosa.

Quando ciò accade, potresti vedere le tue foto Vuole Per catturarlo, tuttavia, non sarai in grado di scattare una buona foto con un obiettivo da 35 mm o addirittura 50 mm. Ad esempio, potresti imbatterti in un artista di strada circondato da un gruppo di persone o in un jogger circondato da taxi.

In questi casi, un teleobiettivo può essere l’unico modo per scattare una buona foto. Lavorando a 85 mm o 135 mm, puoi ingrandire e scattare una ripresa ravvicinata del soggetto, ma a 50 mm rimarrai bloccato con dozzine di pedoni o auto distratte nell’inquadratura.

4. Puoi catturare ogni piccolo dettaglio

Ottimi teleobiettivi per la fotografia particolari: Le rughe sul viso di una persona, il colore brillante delle scarpe di una persona e le piccole interazioni tra un genitore e il proprio figlio.

Per fotografare piccoli dettagli con un obiettivo da 50 mm, dovrai avvicinarti e avvicinarti al tuo soggetto. Questo spesso non è possibile, e anche quando lo è, sei responsabile di far sentire molto a disagio il tuo soggetto.

Ma con un obiettivo da 135 mm, puoi fare un passo indietro e guardare attraverso il mirino e, quando arriva il momento, bam! – Puoi catturare i dettagli.

La prossima foto è un buon esempio di come un teleobiettivo può catturare i dettagli. Ero in un villaggio chiamato Tarapuku, che aveva un mercato ogni domenica. La gente del posto proveniva dai vicini villaggi di montagna, alcuni erano in piedi in una stanza a guardare attentamente lo schermo della TV.

Ho notato un sandalo da uomo. Era vestito, consumato dalle intemperie e bellissimo. Se avessi avuto un obiettivo da 35 mm o 50 mm, mi sarei dovuto inginocchiare per scattare, per ottenere molta attenzione.

Ma grazie al teleobiettivo, sono stato in grado di scattare una foto del piede dell’uomo senza Si nota!

Foto di strada scattata con un teleobiettivo

5 motivi per evitare un teleobiettivo per la fotografia di strada

Sai tutto sul valore della fotografia di strada ravvicinata, ma i teleobiettivi non sempre funzionano bene per le strade. Ecco il motivo:

1. Il teleobiettivo è grande e pesante

Affiancando un teleobiettivo e un obiettivo da 50 mm, noterai subito la differenza: un teleobiettivo sarà grande, mentre un obiettivo da 50 mm (soprattutto se è un 50 mm f/1.8) sarà piccolo. Naturalmente, la differenza di dimensioni dipenderà dalla lunghezza focale dello zoom, dall’apertura massima e da altri fattori, ma in generale, più lungo è l’obiettivo, maggiore è il raggio complessivo.

Ciò significa che i teleobiettivi sono molto più difficili da riporre, portare al collo e tenerli al sicuro quando sei fuori tutto il giorno.

I teleobiettivi sono anche molto più pesanti degli obiettivi a focale fissa corti. Potrebbe non sembrare un grosso problema quando esci per la prima volta, ma fidati di me: dopo poche ore con un obiettivo da 135 mm, le tue braccia si sentiranno esausto.

Inoltre, un obiettivo sorprendentemente piccolo e leggero può staccarsi. Sarai in grado di muoverti con la fotocamera, scattare foto da tutte le diverse angolazioni e non ti sentirai come se avessi in mano una pietra.

2. Hai bisogno di una velocità dell’otturatore più veloce

Più lungo è l’obiettivo, maggiore è la velocità dell’otturatore necessaria per mantenere la nitidezza delle immagini.

perché? Lunghezze focali più lunghe ingrandiscono l’immagine, che anche Le vibrazioni della fotocamera aumentano.

Per calcolare la velocità dell’otturatore manuale minima per un obiettivo particolare, prendi semplicemente il reciproco della lunghezza focale. In altre parole, aggiungi “1” alla lunghezza, quindi 200 mm diventa 1/200, 24 mm diventa 1/24, ecc.

Con questa regola, mentre puoi scattare con un obiettivo da 50 mm in circa 1/60 di secondo e ottenere comunque uno scatto nitido, un obiettivo da 135 mm richiede una velocità dell’otturatore di 1/160 di secondo e un obiettivo da 200 mm richiede una velocità dell’otturatore di 1/200 sec.

Ora, in buona luce, lavorare in 1/200 non sarebbe un problema. Ma quando la luce si abbassa, o quando ti dirigi all’interno o ti muovi nell’ombra, dovrai aumentare gli ISO o allargare l’apertura per ottenere una buona esposizione, entrambi generalmente non desiderabili.

In conclusione: lavorare con un teleobiettivo comporta alcuni sacrifici di esposizione, soprattutto se scatti in condizioni di luce più debole.

Teleobiettivo stradale

3. I teleobiettivi offrono aperture massime più ampie

Dai un’occhiata agli obiettivi a focale fissa da 35 mm e 50 mm e noterai un mix di f/1.8, f/1.4 e persino l’apertura massima di f/1.2.

Tuttavia, man mano che avanzi nell’area di approssimazione, le aperture massime si restringono. Puoi sicuramente trovare obiettivi ad ampia apertura da 85 mm, ma gli obiettivi da 70-200 mm non scendono mai al di sotto di f/2,8. E i teleobiettivi più economici tendono a essere massimizzati a f/4 o f/5.6 (a seconda di dove ti trovi nella gamma di zoom).

Ora, non lo fai. bisogno di Apertura ultra ampia per la fotografia di strada. Ma può essere utile; Se, ad esempio, puoi espandere l’obiettivo a f/1.8, puoi creare interessanti effetti bokeh. Puoi anche scattare di notte e in interni senza dover pagare i tuoi ISO strada sopra.

4. Difficile da integrare con il teleobiettivo

La fotografia di strada è rimanere invisibile. Si tratta di lavorare in modo rapido e silenzioso prima di scomparire tra la folla.

Se utilizzi un obiettivo a focale fissa corta, la fusione è gestibile. La tua impostazione non attirerà l’attenzione; La maggior parte delle persone non noterà nemmeno che hai una fotocamera.

Foto di strada scattata con un teleobiettivo

Ma se usi un teleobiettivo…

Le persone sono destinate a individuarti da un miglio di distanza. Ora, è vero: il tuo Temi Potresti non notare una lente lunga che punta nella loro direzione dall’altro lato della strada.

Ma gli altri – quelli che ti sono vicini – se ne accorgeranno e potrebbero sentirsi a disagio. Potrebbe anche chiederti cosa stai facendo, il che può portare a più interesse e persino ostilità.

5. I primi piani di strada sono meno intimi

Se usi un obiettivo corto per la fotografia di strada, lo sentirai chiudere per il tuo argomento Ti sentirai come se fossi parte della scena e questo può portare a immagini molto intime e coinvolgenti.

Ma quando scatti con un obiettivo lungo, dovrai fare un passo indietro. Improvvisamente, non farai più parte della scena; Osserverai gli eventi svolgersi a distanza. Ciò può portare a una sorta di disconnessione, poiché lo spettatore percepisce la distanza tra te e il tuo soggetto.

Nota che questa mancanza di intimità non è necessariamente negativa – puoi usarla per creare effetti interessanti – ma è originale e ti impedirà di scattare un certo tipo di foto.

Teleobiettivo stradale

Fotografia di strada del primo piano: ultime parole

Bene, ecco la cosa:

Vantaggi e svantaggi della fotografia di strada con teleobiettivo.

Come ormai devi capire, lavorare con un teleobiettivo per strada offre molti vantaggi, ma presenta anche alcuni seri inconvenienti. Se vale la pena inventare un obiettivo più lungo dipende in definitiva da te!

Cosa ne pensi del teleobiettivo per l’approccio stradale? Hai intenzione di provarlo? O preferisci lenti più corte? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto!

  • Generale

  • Preparare

  • Impostazioni

  • luce

  • formazione

  • Avanti

  • Guide avanzate

  • tecniche creative

  • post produzione

  • Affare

  • ispirazione – ispirazione

  • Opinione

Leave a Comment