ShiftCam ProGrip Review: Tighter Grip, Better Shots

Gli smartphone continuano a migliorare la qualità delle foto che possono scattare, ma si potrebbe sostenere che l’ergonomia sia rimasta stagnante o peggiorata durante quel periodo. È qui che entra in gioco ShiftCam ProGrip.

Non è che prima non ci fossero lamentele sui telefoni. LG è stata forse la più ambiziosa nel 2016 quando ha adottato un approccio modulare con il G5 e un accessorio era una presa. Il concetto non è mai decollato, ma nemmeno l’idea alla base è mai morta e ShiftCam si cimenta nell’essere ambizioso.

ProGrip non discrimina in base alla piattaforma: gli utenti iOS e Android sono per lo più uguali. Le incongruenze sono in realtà in aree che potrebbero sorprenderti e il valore offerto qui non deve sempre coinvolgere le tue mani.

progettare e costruire

Le persone generalmente scattano le foto in modalità verticale o orizzontale, motivo per cui il sistema di bloccaggio ProGrip si inclina come fa. Non è meccanico come gli assali motorizzati, quindi devi ruotarlo manualmente come preferisci. Quando lo fai, ha un clic soddisfacente per confermare che hai fatto bene, e la direzione è sempre in senso orario per andare in verticale e in senso antiorario per andare in orizzontale.

È molto chiaro che ShiftCam ha adottato un approccio strategico regolando il morsetto a una larghezza di circa tre pollici, il che lo ha allineato con una gamma di telefoni rilasciati nel corso di diversi anni. Non tutti i telefoni si adattano a queste dimensioni, principalmente perché alcuni telefoni sono troppo piccoli o scivolosi. L’ho notato immediatamente quando ho provato a scattare con l’iPhone 13 Pro. Era inutilizzabile senza custodia, anche se c’era una soluzione nella confezione con il ProGrip stesso: due cinturini in silicone che, quando li metti su entrambi i lati delle clip, creano un buffer per tenere i piccoli telefoni in posizione. Si bloccano attraverso i fori perforati sulle clip, aiutando a fissare tutto all’interno.

Shiftcam ProGrip

Potrebbe non essere necessario utilizzarli affatto se si dispone di una copertura che fornisce uno spessore sufficiente. Questo è stato il caso dell’iPhone 13 Pro, ma non del 13 Mini, che ha bisogno delle strisce anche con una custodia. Piccoli tappi di gomma vengono anche lanciati per schermi con bordi curvi che potrebbero scivolare via dal morsetto. La gamma massima del morsetto è di 3,54 pollici, che è appena sufficiente per contenere telefoni di grandi dimensioni, come iPhone 13 Pro Max, Samsung Galaxy Note 20 Ultra, Vivo X80 Pro, ecc. Il meccanismo a molla non è particolarmente flessibile, ma non ho avuto problemi a far entrare e uscire il telefono dal morsetto, anche se fosse in una custodia.

Shiftcam ProGrip

La maniglia ha un pulsante di scatto fisico che si collega al telefono tramite Bluetooth. Fai clic su di esso e scatterai una foto fissa sul tuo iPhone o telefono Android. Tienilo premuto e inizia a registrare video su iPhone, mentre scatti un’esplosione sul tuo dispositivo Android. Non sono riuscito a trovare alcun modo per modificare o regolare queste impostazioni.

Shiftcam ProGrip

L’altro lato dell’impugnatura ha una serie di LED per indicare lo stato di associazione e la durata della batteria. Una delle grandi cose che ShiftCam è stata in grado di integrare è stato un caricabatterie wireless Qi nella clip per portare energia al telefono mentre si utilizza ProGrip per raccogliere tutto ciò che si desidera. Non è difficile allineare il pad di ricarica stesso con le bobine sul retro dei telefoni compatibili. Tuttavia, se il tuo telefono non ha la ricarica wireless, puoi collegarlo utilizzando un cavo dalla porta USB-C in basso.

Struttura ricettiva

La configurazione dipende in gran parte dal ProGrip che hai già. No, non ci sono due tipi diversi, oltre alle combinazioni di colori Ash e Charcoal, ma ci sono due modi per ottenere il prodotto. Il ProGrip viene fornito da solo per $ 100, oppure puoi pagare $ 150 per uno Starter Kit, che ti offre anche una bella borsa protettiva, cinturino da polso, supporto per slitta fredda e adattatore per attacco per slitta calda. Ho testato lo Starter Kit e ho visto come i bit extra fanno la differenza. La mia unica lamentela con questo problema è che si adatta solo al ProGrip stesso. Fa spazio per una cinghia da polso, ma collega una scarpa fredda o un adattatore per slitta calda e non si bloccherà. Devi prima rimuoverli per chiudere il caso.

Associare il ProGrip è facile, ma per farlo di nuovo, tieni semplicemente premuto il pulsante di ripristino Bluetooth e tocca l’otturatore per riportarlo in modalità di associazione. Il caricabatterie wireless ha anche il proprio pulsante di accensione/spegnimento.

I pezzi extra nel set funzionano per alcune configurazioni molto complesse. Senza dubbio parte di ciò è aumentare le vendite di ShiftCam per poter utilizzare i suoi obiettivi e accessori per migliorare l’attrezzatura, ma puoi usare tutto ciò che hai. Ho usato una custodia e un obiettivo di Moment con il Samsung Galaxy S21 Ultra, sperimentando anche diversi LED sulla scarpa fredda. La parte inferiore dell’impugnatura include un supporto a vite standard per il montaggio su treppiedi, monopiedi o canne. Niente di tutto ciò è stato particolarmente difficile. La mia unica preoccupazione era che il supporto della scarpa fredda a volte potesse allentarsi un po’, ma durante il test non è successo niente di male.

fuori in campo

Direi che il ProGrip ha un impatto maggiore durante le riprese video rispetto alle foto nella maggior parte delle condizioni. Un problema comune con l’acquisizione di video a mano su un telefono è che il software spesso deve compensare i tremori e le tremore delle mani. Quindi, i produttori di telefoni stanno trovando modi per compensare ciò, sia con l’obiettivo ultra-wide o con il software per stabilizzare gli scatti.

Shiftcam ProGrip

Il ProGrip è un modo a bassa tecnologia per affrontare questo problema perché aggiunge una buona stabilità vecchio stile attraverso il suo design. La cinghia da polso si è rivelata molto utile per assicurare la presa, soprattutto se sto cercando di scattare ad angoli alti o bassi o troppo vaghi e difficili da ottenere il miglior punto di osservazione. A ProGrip non interessa quale modalità stai utilizzando sul telefono. Basta applicare impostazioni, esposizione, ecc. e toccare l’otturatore per scattare la foto. Ho scoperto che funziona bene in situazioni di scarsa illuminazione e in modalità Pro, semplicemente perché la durata ha consentito una visione più stabile.

Immagino che i blogger affronteranno tutto questo molto rapidamente. I telefoni spesso fanno compromessi su come e quando scattare, specialmente nei paesaggi, e questa è solitamente una relazione a doppio senso. ProGrip cambia molto. Anche se lo monto su un piccolo treppiede, posso semplicemente tenere il telefono per la maniglia con il treppiede ancora attaccato per scattare una foto veloce, che è praticamente più difficile senza la maniglia.

Altri casi d’uso

ShiftCam offre ProGrip come una sorta di supporto da tavolo e avevano ragione a farlo. Posizionare il telefono con qualsiasi orientamento si è rivelato utile mentre si lavorava o si guardava qualcosa a mani libere. Le videochiamate erano più facili, così come le telefonate con il ricevitore. L’unico problema è che è un angolo fisso, quindi se sei troppo alto o troppo basso per questo, improvvisa.

Shiftcam ProGrip

Mi è piaciuto posarlo su una superficie piana per scattare foto a lunga esposizione. L’unico problema è l’angolo fisso, il che significa che la sua traiettoria non può essere modificata. Se volessi catturare qualcosa da una prospettiva imponente, dovrei trovare un modo per farlo, o semplicemente usare un treppiede, se ne avessi uno a portata di mano. Lo stesso con una vista a volo d’uccello più ripida.

Una cosa che dirò sulla batteria da 6400 mAh è che è molto conveniente. A volte aveva una strana tendenza a iniziare a caricare il telefono in modalità wireless, solo per fermarsi dopo pochi minuti, ma alla fine ha funzionato. La batteria ha anche la compatibilità, quindi se la colleghi per caricare il ProGrip con un telefono in posizione, l’impugnatura caricherà il telefono allo stesso tempo.

È tutta una questione di pugno

Di tutte le impugnature per fotocamera del telefono che ho incontrato, questa era una delle più pratiche ed eleganti. Funziona e basta, che è comunque quello che vuoi davvero da un’impugnatura della fotocamera. Mentre sarebbe bello avere altri pulsanti per determinate funzioni, in seguito mi sono reso conto che possono avere cose complicate, soprattutto per la linea tra dispositivi iOS e Android.

Lo Starter Kit vale i soldi extra perché i pezzi che lo accompagnano fanno davvero la differenza nel modo in cui lo prepari. Che si tratti di una luce, un microfono, un treppiede o un obiettivo esterno, il ProGrip offre una maggiore flessibilità quando hai i pezzi a posto.

Shiftcam ProGrip

Ci sono alternative?

Ci sono molti altri hardware là fuori, come Pictar Pro con il suo design retrò e la capacità di mettere a fuoco e ingrandire utilizzando i pulsanti fisici sul pannello. Ha anche un mirino staccabile, oltre a un’app dedicata allo scatto in diverse modalità, tra cui manuale completo e RAW. ShiftCam sta effettivamente lanciando una nuova presa chiamata SnapGrip, che aveva una campagna Kickstarter prima che ci fosse una disponibilità al dettaglio. Si concentra più sulla creazione di contenuti che sulla fotografia professionale ed è chiaro che presenta uno stile di vita attraverso le sue varie opzioni di colore.

Il Joby GorillaPod Mobile Rig non è un’impugnatura di per sé, ma include un treppiede con due braccia per collegare gli accessori a un dispositivo smartphone completo.

Dovresti comprarlo?

Sì, se ritieni che il tuo gioco sparatutto per cellulare potrebbe avere bisogno di aiuto. ProGrip cambia davvero il modo in cui acquisisci foto e video grazie all’ergonomia più stabile che ti offre. A $ 150 per lo Starter Kit, ha anche un buon prezzo rispetto alle alternative.

Leave a Comment