Prime vs Zoom Lenses: A Beginner’s Guide

Nella tua avventura fotografica, probabilmente acquisterai sia un obiettivo a focale fissa che un teleobiettivo a un certo punto. Se sei un fotografo alle prime armi che cerca di passare a un nuovo obiettivo, è probabile che ti trovi di fronte alla decisione di scegliere un obiettivo a focale fissa o zoom. Che tipo dovresti prendere e qual è la differenza?

sommario

Pro e contro degli obiettivi zoom

Quando ho iniziato a fotografare, ho comprato un kit fotografico con un paio di obiettivi zoom. Questi obiettivi iniziali mi hanno permesso di esercitarmi con la fotocamera e le sue impostazioni. Il mio kit è arrivato con un obiettivo 18-55 mm e un obiettivo 55-250 mm.

Pro: ingegno

Questo obiettivo zoom ha fornito un’ampia gamma di riprese. Sono stato in grado di ottenere scatti ampi o ravvicinati ruotando la ghiera dello zoom sull’obiettivo per ottenere l’inquadratura desiderata. In base alla progettazione, gli obiettivi zoom consentono di avvicinare o allontanare una composizione dal soggetto senza doversi avvicinare o allontanarsi da esso. Per ottenere la cornice desiderata per la tua foto, puoi chiamare o uscire per impostare ciò che desideri nella foto.

Gli obiettivi zoom sono disponibili in una varietà di gamme con 24-70 mm e 70-200 mm che sono i più comuni. Se vuoi la sacra trinità degli obiettivi, puoi aggiungere un obiettivo ultra grandangolare da 16-35 mm. Gli obiettivi zoom offrono la gamma migliore per catturare diversi tipi di foto poiché puoi facilmente inquadrare lo scatto ingrandendo o rimpicciolendo.

Essendo così versatili, gli obiettivi zoom sono ottimi per i viaggi e per l’uso generale. La maggior parte dei fotografi che vedi nei luoghi pubblici utilizza un qualche tipo di obiettivo zoom, spesso un obiettivo da 24-70 mm o 24-105 mm. Entrambi sono ottimi obiettivi e offrono il meglio di entrambi i mondi. Un obiettivo da 24-70 mm di solito ha la sua apertura più ampia a f/2.8, mentre un obiettivo da 24-105 mm di solito non è altrettanto veloce e ha la sua apertura più ampia a f/4.

Ricorda: più ampia è l’apertura, minore è la profondità di campo. La ridotta profondità di campo produce sfondi sfocati che creano separazione tra soggetto e sfondo. Ognuno di questi può diventare rapidamente il tuo obiettivo preferito.

Pro: una borsa fotografica più leggera

La flessibilità degli obiettivi zoom significa che puoi trasportare meno obiettivi nella borsa della fotocamera per coprire la stessa gamma focale. Invece di dover trasportare un obiettivo da 24 mm, 50 mm e 85 mm, puoi trasportare solo un obiettivo da 24-70 mm (sacrificando una piccola portata sul teleobiettivo). L’obiettivo da 24-105 mm è più versatile, offrendoti l’equivalente di aggiungere un obiettivo da 105 mm alla tua collezione.

Inoltre, gli obiettivi zoom ti permetteranno di catturare qualsiasi lunghezza focale nella loro intera gamma, mentre il trasporto di obiettivi a focale fissa ti costringerà a rinunciare alle lunghezze focali tra quelle catturate dai tuoi obiettivi a focale fissa.

Contro: qualità dell’immagine

Ci sono degli svantaggi negli obiettivi zoom. prima loro Potresti Hai una qualità dell’immagine peggiore, soprattutto quando si considerano gli obiettivi di fascia bassa: nel mondo dei moderni obiettivi professionali, c’è poco o nessun divario di qualità dell’immagine tra zoom e primi.

Gli obiettivi zoom hanno una maggiore complessità e parti mobili e questi attributi di solito hanno una qualità dell’immagine inferiore rispetto al design più semplice degli obiettivi a focale fissa alla stessa gamma focale.

Contro: Peggio per Bokeh

Gli obiettivi zoom generalmente non sono veloci come gli obiettivi a focale fissa. Per velocità intendiamo che l’apertura massima non è così grande e di solito arriva a f/2.8. Questo non significa che non puoi avere sfondi bokeh cremosi. Significa solo che non lo sono. Piace Buono come obiettivo principale per scattare foto con una profondità di campo molto ridotta e un’intensa sfocatura dello sfondo rispetto a un obiettivo principale con un’apertura massima maggiore.

Fotografia scattata con un obiettivo a focale fissa da 85 mm a f/1.4.
Fotografia scattata con un obiettivo zoom 70-200 mm con apertura 85 mm f/2.8. Nota la maggiore profondità di campo e la minore sfocatura dello sfondo.

Contro: peggio in condizioni di scarsa illuminazione

Quando utilizzi un obiettivo zoom ad ampio raggio come l’obiettivo kit 55-250 mm o anche un obiettivo super zoom come l’obiettivo 150-600 mm, avrai bisogno di molta luce per scattare. Le aperture dell’obiettivo sono generalmente intorno a f/5,6-6,3. Idealmente, questi sono ottimi per la fotografia all’aperto in pieno giorno. Riesci a scattare in ambienti scarsamente illuminati con questi obiettivi? Sì, puoi, ma potresti ritrovarti ad aumentare il livello ISO per ottenere l’esposizione corretta.

Contro: portabilità

Infine, c’è il problema della portabilità. Gli obiettivi zoom possono essere piuttosto pesanti, specialmente con le gamme più lunghe e le versioni premium.

Ci sono obiettivi a focale fissa grandi e pesanti, ovviamente, ma per una qualità equivalente, è probabile che scambieresti più obiettivi più piccoli e leggeri a favore di un obiettivo più grande e più pesante quando scegli uno zoom rispetto a obiettivi a focale fissa.

Pro e contro delle lenti a focale fissa

Con la flessibilità e la portata di un obiettivo zoom, perché uno dovrebbe aver bisogno o bisogno di un obiettivo a focale fissa? Ci sono diversi motivi per utilizzare un obiettivo primario.

Gli obiettivi a focale fissa hanno una lunghezza focale fissa, il che significa che non ingrandiscono o rimpiccioliscono. Per ottenere lo scatto desiderato, dovrai avvicinarti o allontanarti fisicamente dal tuo soggetto per inquadrare la tua foto. Tuttavia, gli obiettivi a focale fissa presentano alcuni vantaggi rispetto agli obiettivi zoom.

Pro: apertura massima maggiore

La maggior parte degli obiettivi a focale fissa offre aperture più ampie (più veloci) rispetto alle loro controparti zoom. Ciò consente più luce per la tua fotocamera, rendendola ideale per situazioni di scarsa illuminazione. Inoltre, con aperture più ampie, puoi ottenere una profondità di campo ridotta che si traduce in quei bei sfondi “bokeh” o sfocati.

Gli obiettivi a focale fissa possono offrire aperture massime di f/0,95, come sul Nikon 58mm f/0,95 S Noct. La profondità di campo a queste aperture è così ridotta che la messa a fuoco dell’occhio del soggetto può causare la sfocatura del naso.

Nikon 58mm f/0.95S Noct.
Tipica foto scattata in condizioni di scarsa illuminazione con un Nikon 58mm f/0.95 S Noct. Foto di Nikon.

Pro: “Nifty Fifty”

Uno degli obiettivi a focale fissa più popolari è lo “Stylish Fifty” o 50 mm. Quasi tutti i produttori di fotocamere realizzano uno di questi obiettivi compatti economici. Inoltre, ci sono alcuni produttori di terze parti che lo producono.

Questi obiettivi producono immagini nitide nonostante il loro prezzo e il design leggero. È un ottimo obiettivo per la fotografia generale ed è un piacere fotografarlo. Alcuni potrebbero non mettere a fuoco velocemente come le loro controparti più costose, ma sono comunque un ottimo obiettivo per il loro valore.

Oltre all’obiettivo da 50 mm, l’obiettivo da 35 mm è anche un obiettivo a focale fissa comune adottato da molti fotografi, in particolare fotografi di strada e fotoreporter. Fornisce un angolo abbastanza ampio per catturare un soggetto e uno sfondo sufficiente per raccontare una storia.

Pro: scopi specializzati

Gli obiettivi a focale fissa sono disponibili in diverse lunghezze focali. La scelta di uno dipende dai tipi di fotografia che ti interessano.

Per un uso generale, sia 35 mm che 50 mm sono scelte eccellenti. Offre risultati visivamente accattivanti con una distorsione minima dell’obiettivo che si traduce in un’immagine simile a quella che vede l’occhio umano.

Per selfie, scatti alla testa e matrimoni, l’85 mm è una scelta popolare.

Se sei interessato al paesaggio o all’astrofotografia, 12 mm o 14 mm sono buone scelte. Puoi anche scegliere un obiettivo ultragrandangolare o un obiettivo fisheye come 8 mm.

Ora queste lunghezze focali menzionate sono solo esempi e qualsiasi tipo di obiettivo e lunghezze focali di diverso tipo possono essere utilizzate, ma i risultati possono variare.

Contro: peso e prezzo elevati

Gli obiettivi a focale fissa sono amati da molti fotografi per le loro ampie aperture e la capacità di produrre immagini nitide e scattare foto in condizioni di scarsa illuminazione. Tuttavia, molti obiettivi a focale fissa di alta qualità hanno un prezzo elevato per non parlare del peso aggiunto (dall’avere un’apertura così ampia). Non sorprenderti di trovare un obiettivo da 85 mm che pesa circa 70-200 mm. Sebbene ci siano alcune versioni economiche di obiettivi a focale fissa, potresti trovare più scelte in termini di prezzo e qualità dell’immagine quando ne scegli uno.

In generale, più veloce è l’obiettivo (apertura più ampia), più costoso è l’obiettivo. Ad esempio, un Sony 50mm f/1.8 viene venduto a circa $ 250. La versione premium dell’azienda con apertura f/1.4 ha un prezzo di circa $ 2.000. Esistono differenze significative nella qualità della costruzione e dei materiali, nonché nella qualità degli elementi utilizzati nell’obiettivo. La qualità dell’immagine risultante tra i due può essere notevolmente evidente ad un occhio allenato, ma per la maggior parte è paragonabile ma non uguale.

Il Sony FE 50mm f/1.8 (a sinistra) costa $ 250, mentre il Sony FE 50 mm f/1.2 G Master (a destra) costa $ 2.000. L’f/1.2 è notevolmente più grande e più pesante, ma ha una qualità dell’immagine superiore.

Scegli tra Prime e Zoom

Alcuni produttori di fotocamere e obiettivi hanno una linea di obiettivi ben sviluppata. Ad esempio, Canon fa riferimento alla sua linea premium di obiettivi con la L. Sony utilizza il marchio GM (G-Master) mentre Sigma offre la sua linea di fascia alta con la serie A (ART).

Queste linee di obiettivi premium sono disponibili sia con zoom che con focale fissa. Se stai pensando di acquistare obiettivi premium, possono essere un investimento utile. Come mi è stato detto all’inizio del mio viaggio fotografico, “Investi nel miglior vetro che puoi acquistare”. Questa pratica permette di ottenere un ottimo bicchiere che, con la dovuta cura, durerà per anni.

Anche se decidi di aggiornare il corpo macchina della fotocamera, otterrai comunque un obiettivo che produce un’ottima qualità dell’immagine. Anche le lenti mantengono i loro valori per qualche tempo.

Ora che conosci le differenze tra obiettivi zoom e obiettivi a focale fissa, quale otterrai dopo? Sfortunatamente, non esiste una risposta univoca. Dipende molto dalle tue esigenze specifiche e dai risultati che stai cercando di ottenere. Mi è stato chiesto che dal momento che il 24-70 mm può scattare a 35 mm o 50 mm, non sarebbe la scelta più ovvia? non necessario. Anche in questo caso, un obiettivo principale da 35 mm o 50 mm può avere un’apertura più ampia che produce immagini straordinarie in condizioni di scarsa illuminazione o con una profondità di campo ridotta.

Se la versatilità e una borsa fotografica più leggera sono importanti per te, potresti prendere in considerazione un obiettivo zoom. Se la specializzazione, le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione e il bokeh sono le cose più importanti per te, potresti prendere in considerazione un numero primo.

Quando arriva il momento di acquistare un nuovo obiettivo, assicurati di fare le tue ricerche. Ogni produttore ha diverse opzioni di montaggio, quindi avrai molte scelte da fare. Trova il supporto giusto per la tua fotocamera e guarda anche obiettivi di terze parti. Alcuni obiettivi di terze parti possono effettivamente superare l’obiettivo offerto dal marchio. Alcuni aspetti da considerare quando si acquista il seguente obiettivo:

1. Quanto vuoi spendere? Buon acquisto o acquisto due volte!

2. Per cosa lo userai? È per scatti di nicchia o fa parte di un genere/interesse?

3. Prevedi di usarlo per altri scopi? Quanto è compatibile con le diverse specie?

4. Ne hai davvero bisogno? Serve o vuole? Hai raggiunto il pieno potenziale dei tuoi obiettivi attuali?

Fatti queste domande e sii onesto nelle tue risposte. Non comprare una nuova lente perché è la più nuova e la più bella. Inoltre, non cadere nella GAS (Gear Acquisition Syndrome). La forza trainante del tuo acquisto non deve essere solo perché hai visto qualcuno con un obiettivo che volevi. Chiedi a qualsiasi fotografo che scatta da un po’ e sono sicuro che ti dirà che ha fatto diversi acquisti in passato e non ne aveva bisogno. È possibile che alcune apparecchiature siano sdraiate su uno scaffale o in un cassetto da qualche parte che è rimasta intatta per diversi mesi o è stata usata a malapena.

Non cercando di scoraggiare l’acquisto ma da quello che ho imparato, mi sono reso conto che la maggior parte delle volte avrei potuto scattare la foto con uno dei miei vecchi obiettivi diverso da quello con cui ho scattato la foto. Ad ogni modo, non ho rimpianti perché sto ancora cercando il mio prossimo obiettivo. Non sono sicuro se sarà un adescamento o un aumento.

Leave a Comment