I Shot an Entire Wedding on a Cell Phone, the Sony Xperia Pro-I

Usare un telefono per fotografare lavori professionali non è una novità, ma la maggior parte dei casi riguarda situazioni in cui il fotografo ha il controllo quasi completo. Ma come può un telefono resistere allo stesso test se il fotografo ha poco controllo sull’illuminazione e sull’ambiente?

Per qualche strano motivo, ho sempre voluto mettermi alla prova fotografando un intero matrimonio con un cellulare. Ci sono andato vicino alcune volte, ma i piani sembravano sempre fallire. Quindi, quando ho messo le mani sul nuovo Sony Xperia Pro-I, ho capito che dovevo realizzarlo. Non solo questo telefono è dotato di una delle migliori fotocamere per cellulari sul mercato, ma ha anche alcune caratteristiche degne di nota che secondo me avrebbero reso la fotografia di matrimonio molto più possibile rispetto ai precedenti telefoni con fotocamera.

Per iniziare, questo telefono ha lo stesso sensore da 1 pollice delle fotocamere Point-and-Shoot di fascia alta di Sony. Questo sensore da 1″ è abbinato a un obiettivo da 24 mm. La cosa bella di questo obiettivo è che è l’unico obiettivo per cellulare realizzato in vero vetro. Quindi, tra il sensore più grande e l’obiettivo di vetro, hai una configurazione molto capace.

Il telefono ha anche due fotocamere aggiuntive che utilizzano il sensore più tradizionale e i gruppi di obiettivi sul retro. Quindi, quello che ottieni è una normale fotocamera in stile cellulare con una gamma focale di 16 mm e 50 mm e quindi un gruppo obiettivo e sensore migliore della gamma di 24 mm.

Mentre il sensore da 1 pollice è una specie di attrazione principale quando si tratta di questo telefono, ci sono alcune caratteristiche che rendono questo telefono diverso. Il telefono è dotato di un processore di immagini Bionz-X dedicato, monitoraggio della messa a fuoco in tempo reale, messa a fuoco automatica degli occhi sia per gli esseri umani che per gli animali e può persino scattare a 20 fps. Tuttavia, quando scatti a 20 fps, puoi ottenere solo un JPEG per l’output del file. Se vuoi scattare in raw, puoi farlo solo in modalità scatto singolo, il che è un po’ deludente.

Il telefono ha anche un pulsante di scatto fisico con la familiare pressione a metà per mettere a fuoco una capacità simile a quella che ti aspetteresti da qualsiasi tipo di fotocamera dedicata. E se scatti effettivamente da Sony, l’app della fotocamera si sentirà come a casa, con un layout e una configurazione del menu molto simili. È possibile scattare in modalità automatica, programmata, con priorità dell’otturatore, manuale e persino con recupero della memoria. E sebbene queste modalità siano tutte fantastiche, una caratteristica che mi mancava era la possibilità di impostare la velocità dell’otturatore minima durante le riprese in modalità ISO automatica. È uno dei modi principali per scattare con la mia fotocamera professionale, quindi sarebbe stato più facile passare al telefono se questa funzionalità fosse stata inclusa.

Quindi, con alcuni aspetti tecnici fuori mano, come è stato effettivamente utilizzato in un matrimonio?

Una cosa che non volevo era che questa breve esperienza si trasformasse in momenti perfetti in perfette condizioni di illuminazione durante la cerimonia di matrimonio. Quindi, invece di aggiungere semplicemente il telefono alla mia borsa fotografica, volevo che il telefono fosse l’unica fotocamera che usavo tutto il giorno, dalla preparazione per il matrimonio, fino alla fine della notte. Dato che ho avuto situazioni difficili, non avrei la fotocamera migliore a cui tornare. Ovviamente non mi aspetterei che un cliente pagante mi permetta questa esperienza al loro matrimonio. Ho contattato alcuni amici e il costume da fotografo di Anna è stato così gentile da permettermi di scattare foto con loro per un giorno intero, assicurandomi che loro e la coppia capissero esattamente cosa stavo facendo.

La prima cosa che voglio chiedere è che mi ha completamente sorpreso di non aver ricevuto sguardi strani dagli ospiti e non ci sono domande sul motivo per cui sto girando sul mio telefono. E devo dire che era molto chiaro che ero un fotografo e non solo un ospite che filmava sul mio telefono. Avevo la mia borsa fotografica e una GoPro allacciate alla spalla e scattavo sempre. Quindi, questo dimostra solo che non hai bisogno di un obiettivo grande e di un corpo macchina aggiornato proprio come il cliente ti conoscerà, almeno nel mondo delle feste di matrimonio.

Per quanto riguarda l’aspetto dello scatto vero e proprio, abbiamo dato il via alla giornata libera con i preparativi per il matrimonio, e questa è la parte della giornata in cui di solito sperimento con l’aggiunta di riflessi. Ho finito per usare la Stella Pro Reflex S in modalità stazionaria e l’ho provata e spenta durante il trucco, ma ho finito per spegnere la luce dopo un po’. Essendo il secondo fotografo a lavorare con un fotografo capo e un team di video, non volevo sottoporre tutti gli altri lavoratori alle mie scelte di illuminazione. Quindi, una volta che le cose hanno iniziato a muoversi nella stanza, sono andato con la luce naturale per il resto della giornata, ad eccezione della reception, di cui parleremo tra poco.

Da qui, la cerimonia è proseguita normalmente. Ho fatto quello che fanno la maggior parte dei secondi tiratori e sono andato in giro per la festa cercando di trovare luci o apparecchi interessanti mentre cercavo anche di togliermi di mezzo, anche se questo è stato uno dei momenti più difficili per girare. Lo schermo di questo telefono è molto luminoso e può essere utilizzato in pieno sole, ma quando si tenta di inclinare il telefono o di scattare con un’angolazione scomoda, può essere difficile vedere il riflesso dello schermo lucido. Ma in realtà, questo è simile all’utilizzo dello schermo pieghevole sull’a9, sebbene lo schermo sull’a9 sia meno lucido, quindi mostra meno riflessi.

Per il tempo verticale, di solito uso una specie di flash. Mi piace molto aggiungere Nori per far risaltare la scena, aggiungere drammaticità o persino trasformare l’intera scena. Ma mentre mi stavo preparando per questo matrimonio, ho scoperto che non potevo usare il flash come pensavo. Avevo pianificato di collegarlo all’unità flash portatile Flashpoint M1, che mi avrebbe quindi permesso di accoppiarmi con alcune delle luci più grandi. Sfortunatamente, mentre posso chiamare il programma di avvio e accendere le luci utilizzando il pulsante di test in-app, l’app in realtà non supportava ancora il telefono, quindi non sono stato in grado di aprire la fotocamera dall’app. Per questo motivo, mi è venuta l’idea di inserire un potente filtro ND, sperando di ottenere una velocità dell’otturatore sufficientemente bassa da poter attivare il flash manualmente, ma come la maggior parte degli orari dei matrimoni, le cose sono un po’ in ritardo, quindi Non ho avuto il tempo di provare questo. Quindi, ho semplicemente scattato foto dove potevo e sono uscito quando ne ho avuto la possibilità.

Da qui, mentre le foto stavano finendo, il sole tramontava di più e le cose si facevano un po’ più difficili. Mentre di solito mi affido alle capacità ISO più elevate della Sony a9 o faccio una sorta di illuminazione fuori dalla fotocamera, invece, dovevo solo fare quello che avevo. Tuttavia, dato che stavo scattando al telefono, ho fatto del mio meglio per attenermi all’ISO più basso possibile. Questo è stato abbastanza facile per tutto il giorno, anche se una volta iniziata la ricezione ho dovuto aumentare i miei ISO. Il livello più alto che devo raggiungere è ISO 640. Ma ci sono state volte in cui avrei normalmente scelto un ISO più alto, ma ho scelto una velocità dell’otturatore più bassa di quella che sceglierei normalmente e ho superato un po’ per assicurarmi di ottenere un immagine nitida.

Per il primo ballo, qui volevo assicurarmi di avere un qualche tipo di luce che potevo usare. Quindi, ho controllato con il fotografo principale e il team video per vedere se potevo mettere una luce sulla pista da ballo, ma a nessuno dei due importava, quindi ho potuto usare la stessa configurazione che uso per tutti i miei primi balli, che è una mettendo la luce dietro la coppia. Questo mi dà una bella coppia di luce e una buona luce di rimbalzo per riempire i volti. E ancora, in questa situazione, ho usato StellaPro Reflex S. Per questa configurazione, l’illuminazione è stata impostata su 2000 lumen, che è 1/3 della potenza quando si lavora sulla batteria della torcia.

Ora, quando le luci si sono spente per il ballo della festa, le cose sono diventate ancora più difficili. Per un po’, ho potuto usare la configurazione dell’illuminazione del team video, ma quando è stata spenta, ho dovuto ricorrere ad aspettare che le luci del DJ si abbinassero a qualcosa. Ma dal momento che queste luci per DJ erano costantemente in movimento, era difficile sistemare le cose. Per lo più, quando l’illuminazione è buona, non ci sarà molto da fare, o ci saranno molte cose e la luce andrà verso il soffitto o qualcosa del genere.

Ma alla fine della giornata, posso creare una presentazione in uno stile simile a quello che faccio per tutte le coppie. Mette in mostra i momenti chiave durante la giornata e sono così orgoglioso delle foto che sono stato in grado di includere. Non mi sento di dover cercare foto di riempimento o tralasciare alcune cose perché non riuscivo a scattarle molto bene, a parte il fatto che normalmente avrei incluso alcune impostazioni di toelettatura, ma era in una posizione diversa, e non ho mai avuto accesso. Normalmente avrei incluso alcune foto aggiuntive del ricevimento, ma ero comunque soddisfatto di quello che ho ottenuto date le circostanze. Per me, penso che questo piccolo esperimento sia stato un successo.

Ora, non consiglierei mai a nessuno di voi di scambiare la vostra fotocamera professionale e iniziare a scattare a tempo pieno con il telefono. Anche se sono nella domanda, penso che qualcuno possa aggirare questo problema. Ma soprattutto, questo è solo un testamento che questo rende un’ottima fotocamera per tutti i giorni che puoi portare in tasca. Questa fotocamera ha funzionalità come il controllo manuale completo, il tracking AF, un sensore migliore e un vetro migliore. E queste sono cose che di solito puoi trovare solo in una fotocamera dedicata, quindi aggiungi il fatto che ha un telefono, e questa è una grande vittoria nel mio libro. Perché se riesco a scattare foto di matrimonio professionali e realizzabili su questo telefono, è sicuramente sufficiente per documentare la vita di tutti i giorni.

Leave a Comment