How to Photograph Fireworks: 10 Easy Tips

Vuoi imparare a sparare fuochi d’artificio come un professionista? Stai cercando di portare la tua fotografia di fuochi d’artificio a un livello superiore?

Siete venuti nel posto giusto.

In questo articolo, condivido tutto ciò che devi sapere sulla creazione di incredibili foto di fuochi d’artificio, in modo che quando avrai finito di leggere, sarai pronto per scattare foto fantastiche. Nello specifico condivido:

  • Le migliori impostazioni per sparare fuochi d’artificio
  • attrezzatura fotografica di base per fuochi d’artificio
  • Un modo semplice per prevenire la sfocatura dell’immagine
  • Molto di piu!

Entriamo in esso, partendo dal mio primo consiglio:

1. Utilizzare un treppiede per mantenere ferma la fotocamera

Se vuoi creare fuochi d’artificio nitidi, devi tenere la fotocamera completamente ferma.

In altre parole, dovresti usare un buon treppiede.

I fuochi d’artificio si verificano di notte, il che significa che ci lavorerai molto un po’ di luce e molto Tempi di posa lunghi (ne parleremo più avanti!). Anche il minimo movimento della fotocamera creerà uno scatto sfocato, quindi un treppiede solido è essenziale.

Assicurati di posizionare il tuo treppiede su un terreno stabile e assicurati di proteggerlo dal vento. Se non hai un treppiede, puoi acquistare un treppiede adatto ai viaggi a buon mercato, oppure puoi semplicemente scegliere un’alternativa (come un pavimento o un tavolo).

fotografia treppiede fuochi d'artificio

2. Utilizzare una versione remota per ridurre ulteriormente le vibrazioni della fotocamera

Anche dopo aver montato la fotocamera su un treppiede, quando si preme il pulsante di scatto possono verificarsi vibrazioni della fotocamera, ed è qui che torna utile lo scatto a distanza.

Come puoi vedere, la versione remota si collega in modalità wireless alla fotocamera e ti consente di azionare l’otturatore a distanza. Non tocchi mai la fotocamera reale; In alternativa, quando sei pronto per scattare, puoi semplicemente usare il telecomando!

Le versioni remote sono piuttosto economiche, ma se non ne possiedi una e preferisci non acquistarne una, puoi sempre utilizzare l’autoscatto di due secondi della fotocamera. Non è molto conveniente perché dovrai anticipare le esplosioni di fuochi d’artificio, ma farà il lavoro.

3. Prevedi i migliori brani musicali

inquadratura di fuochi d'artificio

Una delle parti più difficili della ripresa dei fuochi d’artificio è decidere dove puntare la fotocamera. La sfida è che generalmente devi comporre Prima I fuochi d’artificio sono già esplosi, quindi l’anticipazione è fondamentale. Ecco alcuni suggerimenti rapidi per aiutarti a preselezionare i tuoi brani musicali:

  • Seleziona Ambito del sito. Se riesci ad arrivare al sito un’ora prima, puoi passare un po’ di tempo a pensare agli elementi in primo piano e sullo sfondo. Prendi nota dei luoghi in cui sono ambientati i fuochi d’artificio e pensa attentamente a quali parti del cielo potrebbero essere coperte dai fuochi d’artificio. (Se non sei sicuro, puoi chiedere al personale.) Considera le lunghezze focali che potresti voler usare e scegli in anticipo gli obiettivi giusti.
  • Decidi se vuoi scattare verticalmente o orizzontalmente. È possibile catturare i fuochi d’artificio verticalmente (orientamento verticale) o orizzontalmente (orientamento orizzontale). Entrambi possono funzionare per sparare fuochi d’artificio, ma personalmente preferisco la prospettiva verticale – dopotutto, c’è molto movimento verticale dei fuochi d’artificio! Gli scatti di paesaggi sono fantastici se stai cercando uno scatto ampio con un obiettivo grandangolare.
  • Ricorda la tua inquadratura. Una volta trovata una bella combinazione, fai il possibile per conservarla in memoria. Se hai bisogno di scattare alcune foto di riferimento o se vuoi fare un rapido schizzo della scena, fallo. In questo modo, quando configuri la fotocamera prima dell’inizio dell’azione, sai esattamente dove posizionare la fotocamera e dove inclinarla per ottenere uno scatto eccezionale!

4. Sperimenta con diverse lunghezze focali

Zoom spara fuochi d'artificio

Le riprese di fuochi d’artificio comportano un enorme dilemma:

D’altra parte, puoi usare un teleobiettivo (come 70-200 mm), che otterrà scatti dettagliati di fuochi d’artificio ma è difficile da usare. Con l’obiettivo lungo, dovrai mantenere la fotocamera puntata nella parte giusta del cielo al momento giusto e può essere facile non vederla.

D’altra parte, puoi utilizzare un obiettivo grandangolare (come 24-70 mm), che catturerà l’intero orizzonte ma non fornirà molti dettagli. Gli obiettivi grandangolari hanno grandi lunghezze focali “di sicurezza” perché in genere puoi essere certo che includeranno fuochi d’artificio nella scena, anche se i risultati non sono così impressionanti come vorresti.

Quindi quale lente dovresti usare? Consiglio di lavorare principalmente con uno zoom grandangolare. Quindi, dopo aver scattato alcuni degli scatti grandangolari desiderati, passa al teleobiettivo e verifica se riesci a scattare alcuni scatti con il teleobiettivo.

Ovviamente, se la tua fotocamera offre una risoluzione sufficiente, hai la possibilità di ritagliare in seguito: tienilo a mente!

5. Utilizzare aperture più piccole per una migliore ripresa dei fuochi d’artificio

Il diaframma controlla la profondità di campo dell’immagine, ovvero se la scena presenta una piccola parte di nitidezza (profondità di campo ridotta) o se la scena è sempre nitida (profondità di campo profonda).

Ma qual è l’apertura appropriata per sparare fuochi d’artificio?

Se stai scattando fuochi d’artificio a distanza e non hai bersagli davanti, puoi farla franca con qualsiasi apertura, da opzioni ampie come f/2.8 a opzioni strette come f/16.

Tuttavia, se la tua configurazione include elementi frontali o i fuochi d’artificio sono relativamente vicini alla tua posizione, dovrai utilizzare un’apertura stretta (ovunque tra f/8 e f/16 va bene).

Un’apertura più stretta espanderà la profondità di campo, assicurando che i fuochi d’artificio E il La scena rimanente apparirà nitida.

6. Usa una velocità dell’otturatore più lunga (ma non lasciare che diventi troppo lunga!)

tempo di posa per fuochi d'artificio

I fuochi d’artificio sono un soggetto in movimento e la velocità dell’otturatore si occupa del movimento del bersaglio. Quindi, se vuoi ottenere fantastici scatti di fuochi d’artificio, allora lo sei Dovrebbero Scegli la velocità dell’otturatore ideale.

Ora, i fuochi d’artificio lasciano bellissime scie luminose e puoi catturarle con una velocità dell’otturatore più lunga. Tuttavia, non vuoi lasciare andare l’otturatore molto lungo. I fuochi d’artificio sono luminosi e, se non stai attento, ti ritroverai con molte luci tagliate nelle tue gomme.

Un modo semplice per affrontare questo problema è trasformare la fotocamera in modalità Bulb. Una volta in modalità torcia, l’otturatore rimarrà aperto finché si tiene premuto il pulsante di scatto (o si rilascia l’otturatore).

Quando i fuochi d’artificio stanno per esplodere, puoi premere il pulsante di scatto. E puoi tenere premuto il pulsante fino al termine dell’esplosione.

7. Usa un valore ISO più basso per scatti più nitidi

Valori ISO più elevati creano esposizioni più luminose, ma creano anche rumore, che riduce la qualità dell’immagine e appare nitido. cattivo.

Quindi, quando possibile, usa l’impostazione ISO nativa più bassa della tua fotocamera. E alza gli ISO solo se le tue esposizioni sono troppo scure.

Come accennato in precedenza, i fuochi d’artificio tendono ad essere molto luminosi, quindi probabilmente non sarà necessario aumentare gli ISO. Consiglio di impostarlo su ISO 100 e lasciarlo riposare a meno che non abbia bisogno di una spinta.

ISO bassi per i fuochi d'artificio

8. Spegnere il flash

È semplice, davvero:

Un flash sulla fotocamera (o anche un flash esterno) può illuminare solo l’area di fronte a te a pochi metri di distanza. E quindi, Il flash non può influenzare i fuochi d’artificioL’accensione del flash della fotocamera consuma solo la batteria.

Inoltre, se la fotocamera utilizza un sistema di misurazione del flash, il flash attivo farà apparire scuri i fuochi d’artificio. E il lampeggio costante può frustrare altre persone che cercano di guardare i fuochi d’artificio.

Quindi spegni il flash. E usa la tecnica della lunga esposizione di cui ho parlato sopra!

9. Usa la messa a fuoco manuale per scatti nitidi

I sistemi AF mirrorless sono migliori che mai, tuttavia, la messa a fuoco in condizioni di scarsa illuminazione causa ancora problemi alle fotocamere. Inoltre, rimettere a fuoco ogni nuova esplosione di fuochi d’artificio richiede tempo, che alla fine può portare a un colpo mancato.

Quindi, invece di provare a mettere a fuoco automaticamente, imposta l’obiettivo sulla messa a fuoco manuale.

Quindi, quando vedi la prima raffica di fuochi d’artificio, regola manualmente la ghiera di messa a fuoco finché la scena non appare nitida. Fai uno scatto di prova e assicurati di ingrandire lo schermo LCD per assicurarti che abbia un bell’aspetto.

Una volta che hai ottenuto la messa a fuoco perfetta, lascialo in pace per il resto dello spettacolo pirotecnico e i risultati saranno fantastici (soprattutto se stai usando un’apertura stretta!).

Una nota: la modifica delle lunghezze focali cambierà il livello di messa a fuoco sulla maggior parte degli obiettivi, quindi se ingrandisci o rimpicciolisci dovresti controllare il punto AF (e rimettere a fuoco se necessario).

10. Sperimenta e valuta i tuoi risultati

Fotografare persone che guardano fuochi d'artificio

Durante le riprese, non aver paura di sperimentare composizioni e idee diverse! Ad esempio, puoi ingrandire per una prospettiva più ristretta, rimpicciolire per una prospettiva più ampia, modificare l’angolazione, includere persone o edifici nell’inquadratura e molto altro.

Inoltre, controlla periodicamente i risultati per nitidezza, consistenza ed esposizione ottimali.

Consiglio di scattare alcune foto all’inizio del servizio fotografico. Rivedilo sul tuo schermo LCD. Se sembra buono, continua così (e se sembra brutto, apporta le modifiche necessarie!). Assicurati di guardare i tuoi scatti durante il corso delle riprese per assicurarti di non aver rovinato in modo importante.

Fotografia di fuochi d’artificio: le ultime parole

Ora che hai finito con questo articolo, sai come creare fantastiche immagini di fuochi d’artificio.

Quindi ricorda questi suggerimenti. Regola con attenzione le impostazioni della fotocamera. E fai dei bei scatti!

Ora a te:

Quale di questi suggerimenti pensi di utilizzare per primo? Quali fuochi d’artificio fotograferai? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto!

Riepilogo

Come fotografare i fuochi d'artificio

Nome dell’articolo

Come fotografare i fuochi d’artificio

una descrizione

Stanco delle immagini noiose dei fuochi d’artificio? Scopri come sparare fuochi d’artificio con questi 10 semplici passaggi per catturare ogni volta foto di fuochi d’artificio soddisfacenti.

autore

Darren Ross

scuola di fotografia digitale

Leave a Comment