How to Fight San Francisco’s Theft Epidemic

Se vi siete persi il rapporto esplosivo del reporter di KGO-TV Dan Noyes sull’epidemia di rapine a San Francisco, voglio condividere le sue storie e offrire alcune soluzioni di buon senso a un problema che sta andando fuori controllo.

Sai che i ladri a San Francisco (e altrove) rompono i finestrini delle auto per rubare cose, sentendo che la polizia non li inseguirà né li arresterà. I paparazzi furono inseguiti dai ladri e presero il loro equipaggiamento, che presto fu rivenduto per le strade. Spostano facilmente i loro laptop in pieno giorno e, sebbene li abbiano ripresi mentre lo facevano, la città continua a lasciare che ciò accada, con una manciata di arresti.

Come vedrai nel rapporto del KGO, anche il filmato delle transazioni ripreso da un vicino in questione è stato accolto con indifferenza dal dipartimento di polizia di San Francisco.

Ogni stakeholder coinvolto attribuisce la colpa a un altro dipartimento. Nessuno sarà ritenuto responsabile, né faranno nulla di utile per ripulire le cose, compresi il sindaco, il consiglio di sorveglianza, il procuratore generale e la polizia, come vedrai nei rapporti.

Notizie

La mia attrezzatura fotografica è stata rubata personalmente nel 2021 durante un servizio fotografico a San Francisco. Stavo girando da solo, parlando alla telecamera, quando un ladro è corso verso di lui con un grande sorriso stampato in faccia, ha afferrato la mia macchina fotografica, treppiede e microfoni in quelli che sembravano due secondi, lo ha spinto in un’auto in fuga ed è fuggito da una scena.

Alcuni spettatori hanno ottenuto le foto della loro targa e ho denunciato il crimine a un membro della polizia del parco degli Stati Uniti, che ha giurisdizione su Crissy Field, che fa parte del National Park Service. L’ufficiale mi ha assicurato che non avrei mai più rivisto le mie cose, e ha divulgato le informazioni in modo scandaloso, e dopo è stato molto difficile accedervi. Volevo sapere se hanno controllato la targa e se erano stati arrestati. Ho dovuto chiamarlo più di 5 volte prima di ricevere una risposta.

Mi ha detto: “I piatti sono stati rubati”. fine della storia.

I ladri stanno scappando con la mia attrezzatura fotografica nella loro macchina.

Proteggi le tue cose a San Francisco

Allora cosa fai se visiti San Francisco? Questa settimana ho chiamato un poliziotto a San Francisco per chiedere esattamente questo, e la prima cosa che mi ha consigliato è stata di non possedere un’auto a noleggio. È una grande attrazione per i ladri distruggere e afferrare perché sanno che le persone da fuori città tireranno fuori molte cose preziose.

soluzione: Se sei mai stato a San Francisco, prendi un Uber!

Il poliziotto ha anche affermato che i veri e propri furti personali di apparecchiature fotografiche sono rari (nonostante rapporti di alto profilo affermano il contrario), ma che i borseggiatori sono in aumento e che si dovrebbe prestare attenzione a questo proposito.

San Francisco sembra aver ottenuto la parte del leone dalla cattiva stampa per il suo “smash and grab”, anche se una semplice ricerca su Google lo ha mostrato anche in altri luoghi, tra cui Seattle, Chicago, Los Angeles e Minneapolis.

Tuttavia, Google ha “rubato la fotocamera” e la prima pagina dei risultati sono tutti a San Francisco e nella Bay Area.

Se fossi a capo di una città che riceve quel tipo di pubblicità negativa, sarei entusiasta di trovare dei modi per porvi fine, piuttosto che aggirare la responsabilità.

Quindi questo è quello che farò.

Idee per la pulizia di San Francisco

San Francisco ha bisogno di un nuovo sindaco, un procuratore generale, un capo della polizia e un consiglio di vigilanza. Lancia i barboni.

Qual è il problema più importante della sicurezza di base? Se queste persone vogliono continuare a negare la responsabilità (come hanno fatto nel rapporto del KGO) e non escogitano soluzioni fattibili, non dovrebbero essere autorizzate a rimanere nel posto di lavoro.

Il direttore generale di correzione Chesa Bowden deve affrontare un voto di sfiducia a giugno e insiste che il suo ufficio ha un tasso di persecuzione più elevato rispetto al suo predecessore. Ma poiché ha annunciato una politica di un minor numero di procedimenti giudiziari per i crimini di livello inferiore, è diventato l’uomo del manifesto Schiaccia e rapisci il nemico numero 1, almeno per i critici. La polizia ha detto che è riluttante ad effettuare arresti perché Bowden non li perseguirà.

Ma non è solo San Francisco. Aggiungi Walnut Creek, San Jose, Oakland e altre comunità della California che sono state anche vittime di distruzioni e rapimenti di alto profilo.

soluzione: cambia le leggi.

Molti funzionari incolpano le leggi che si dice abbiano peggiorato la situazione, come la riduzione delle condanne penali per crimini non violenti come il taccheggio (Prop. 47) o il non consentire alla polizia di inseguire i crimini contro il patrimonio. I critici affermano che le nuove leggi stanno funzionando. Da qualche parte nel mezzo c’è la verità.

Se fossi stato un politico intraprendente, avrei riconosciuto la carta vincente quando l’ho vista: cambia le leggi, idiota!

Non sono ammessi venditori ambulanti.

Tu ed io sappiamo che molti venditori ambulanti vendono da anni merce rubata e contraffatta su tavoli improvvisati. Perché in primo luogo consentiamo la vendita su strada? Le strade non sono abbastanza affollate? SF ha recentemente approvato una legislazione per regolamentare i venditori. Richiedere un permesso per vendere in strada, come è stato suggerito, non fermerebbe la rivendita del furto.

soluzione: Se questi venditori vogliono essere nei negozi al dettaglio, chiedi loro di aprire un negozio fisico e chiedi loro di etichettare ogni prodotto usato venduto con i numeri di serie forniti in città.

I venditori di e-commerce come Amazon, eBay e Craigslist devono giocare.

Non possono continuare a consentire la rivendita dei dispositivi senza una prova di proprietà. (La dichiarazione di eBay sulla merce rubata è ridicola. La società “non lo consente” e la sanzione è che non potrai più vendere nulla su eBay.)

Le aziende produttrici di fotocamere devono mettere in atto garanzie. Come abbiamo già detto più volte, Nikon, Canon, Sony e i loro simili hanno bisogno di aiutare le persone che pagano migliaia di dollari per la loro attrezzatura introducendo una tecnologia in grado di tracciare le fotocamere e trasformarle in stampi una volta rubate, come fa Apple con l’iPhone.

Se le aziende di elettroutensili possono aiutare i clienti a rintracciare e bloccare gli strumenti rubati, anche le aziende di fotocamere possono farlo.

Assumi più poliziotti.

L’attrezzatura di diversi fotografi è stata loro rubata fisicamente durante la visita a Twin Peaks a San Francisco, una parte remota della città che non ha molta presenza di polizia. È un peccato che due giornalisti della TV locale siano andati lì per scrivere storie sul crimine dilagante e le loro telecamere siano state rubate loro sotto la minaccia delle armi mentre riferivano. Più uomini e donne in uniforme disponibili a catturare i ladri potrebbero farli pensare due volte prima di fare quello che stanno facendo.


Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente quelle dell’autore.


Circa l’autore: Jefferson Graham è uno scrittore/fotografo di Los Angeles e conduttore della serie televisiva in streaming di fotografie di viaggio Photowalks. Questo articolo è stato pubblicato anche qui.

Leave a Comment