How to Build a DIY T-Rex Stand for Macro Photography

Faccio una discreta quantità di macrofotografia in studio, sia per scopi scientifici che artistici. Ho usato treppiedi, aste telescopiche e supporti per fotocopie di grandi dimensioni per avvicinare la mia fotocamera. Le impostazioni erano spesso complicate ea volte mi sembrava di concentrarmi più sull’attrezzatura che sull’immagine.

Esistono molte macro e versioni degne di nota, ma volevo crearne una migliore, utilizzando solo parti standard e a un prezzo competitivo. Volevo che fosse stabile e avesse i punti di attacco per il gradino e le luci. Dopo diverse iterazioni, ho avuto un design che mi piaceva. Quando ho aggiunto due braccia articolate, sembrava un T-Rex. Quindi, è così che l’ho chiamato. Dato l’uso del supporto per estrarre la scanalatura a T, il nome sembra azzeccato.

Supporto per T-Rex Macro

T-Rex in azione

Ho usato il supporto per fotografare campioni di tessuto per malattie veterinarie. Questa è una foto del dotto biliare nel fegato di una pecora. Il campo visivo è di circa 1,4 pollici (35 mm) di larghezza.

dotto biliare di pecora

La migliore illuminazione continua per il mio lavoro in generale; Ho usato mini pannelli LED, LitraTorches e persino mini LED. Li monto su un portaombrelli o su un braccio incernierato usando dadi a T. Scriverò delle mie tecniche di illuminazione in un prossimo post.

È possibile visualizzare qualsiasi piccolo soggetto con questo supporto. Uso il cavalletto anche quando non sto facendo una macro. L’obiettivo da 35 mm può darti un campo visivo di circa 20 pollici (50 cm). A volte monto una testa a sfera sul supporto per tenere la fotocamera fuori dalla guida verticale e per permettermi di cambiare l’angolo di visione. Ho persino usato il supporto per tenere i soggetti per le fotografie mentre montavo la fotocamera su un treppiede.

stabilità

La priorità per me è la stabilità. Non voglio preoccuparmi dei metodi di installazione durante il lavoro. La guida orizzontale inferiore è di oltre cinque libbre (2,3 kg), il che mantiene basso il baricentro. Ciò consente al binario verticale di essere alto 24 pollici (610 mm), su un’area larga solo 11 pollici (280 mm). Il supporto è solido come una roccia. Se vuoi più altezza, potresti aver bisogno di una base più pesante o più larga.

È importante ridurre le vibrazioni. Poiché utilizzo l’illuminazione continua e aperture intorno a ƒ/8, i tempi di posa sono lenti. Quindi, quando posiziono la fotocamera all’estremità di un braccio o di un lungo albero, anche una piccola quantità di vibrazioni provoca una notevole sfocatura. La rigidità e la massa del supporto, combinate con le gambe antivibranti, contribuiscono notevolmente al controllo delle vibrazioni. Inoltre, non tutte le vibrazioni possono essere rimosse, quindi il collegamento stretto della fotocamera e del soggetto consente loro di vibrare contemporaneamente.

macro estrema

Faccio un po’ di macrofotografia estrema, usando obiettivi microscopici montati sulla fotocamera invece dei soliti obiettivi. (Scriverò di questa tecnica in un altro articolo.) Ci vuole un po’ di agitazione per rovinare un’immagine macro estrema e la rigidità del T-Rex è fondamentale.

Per le macro estreme, utilizzo una guida WeMacro controllata dal computer per acquisire focus stack e una guida XY Swebo LS001‐4w per il posizionamento del soggetto. Attaccalo al T-Rex usando aste e clip.

Stare su macro estreme

Mi piace particolarmente poter combinare fotografia artistica e scientifica. Ho usato il cavalletto per scattare questa foto dell’occhio di un’ape. Sì, hanno davvero i capelli che crescono dai loro occhi. Catturato con ingrandimento 11x; Il filo è largo circa 1/8 di pollice (3 mm).

Miele d’api

barra

Ho basato la costruzione su estrusi di alluminio con scanalatura a T. Attacco aste telescopiche per facilitare la regolazione dell’altezza della camma e lo spostamento del soggetto. Lo stand si presenta nella sua configurazione verticale; La fotocamera verrà posizionata sopra il soggetto. Il supporto può essere riconfigurato per l’uso orizzontale. I dadi a T scorrevoli nei fori della staffa consentono l’installazione di luci e binari ad incastro.

Ho chiesto di estrarre e collegare dispositivi da 80/20. Ci sono altri fornitori, ma 80/20 ha un ampio catalogo e ogni prodotto ha un video su come usarlo. Anche il loro servizio clienti è stato ottimo. (Non ho alcun collegamento con l’80/20 o qualsiasi altro fornitore.) Queste parti, inclusa la spedizione negli Stati Uniti, costano circa $ 250. Hanno anche parti equivalenti basate su dimensioni metriche. I piedini in gomma e l’hardware ad essi collegato provengono dal negozio di ferramenta e puoi anche acquistarli da Amazon. Vedere il passaggio 6 di seguito.

folla

Avrai bisogno di una chiave esagonale da 3/16″ (chiamata anche chiave a brugola) per serrare le viti.

1. Preparare piatti a 90 gradi

Utilizzando cinque bulloni a testa flangiata (#3330) per piastra, fissare senza stringere due dadi tripli (#3285) secondo la figura seguente. Lascia la vite centrale in ciascuno dei tripli dadi inferiori. Si noti che i tripli dadi hanno un lato piatto e un lato con flange attorno ai fori; I lati piatti dei dadi triangolari dovrebbero essere sulle assi.

Piastre a 90 gradi con tripli viti e dadi

2. Far scorrere i pannelli con un angolo di 90 gradi su una guida orizzontale

Far scorrere le tavole fino in fondo ai lati della guida orizzontale, con il lato smussato rivolto verso l’estremità posteriore dell’asta. Non serrare ancora le viti.

Far scorrere i pannelli con un angolo di 90° rispetto alla guida inferiore

3. Far scorrere la guida verticale sulle tavole con un angolo di 90°

Allineare i pannelli con la parte posteriore della guida orizzontale e far scorrere la guida verticale verso il basso sui pannelli. Stringere tutte le viti.

Far scorrere l’asta verticale sulle tavole

4. Fissare le staffe del piedino posteriore

Inserire due viti da 1″ (#3118) e anelli di tenuta (#3260) in ciascuno dei piedini doppi (#4336).

Attacca l’arco del piede posteriore

La vite inferiore su ciascuna staffa va nelle fessure vuote sotto i pannelli e le viti sono avvitate nel triplo dado già all’interno della guida orizzontale. La vite superiore passa attraverso il pannello e viene tenuta in posizione con il dado (#3278); Assicurati che il lato piatto del dado sia rivolto verso la tavola. Se la vite inferiore non si allinea bene con il dado triplo, potrebbe essere necessario allentare temporaneamente le altre viti inferiori nella scheda.

5. Fissare i sostegni del piede anteriore

Inserire un bullone da 5/8 di pollice (n. 3320) in ciascuna delle staffe da un piede (n. 4332), fissare senza stringere il dado a T fornito con ciascun bullone; Assicurati che il lato piatto del dado sia rivolto verso l’arco. Far scorrere le staffe su entrambi i lati della base dalla parte anteriore e serrare.

Attacca gli archi anteriori del piede

6. Aggiungi un piede

Sto usando un piedino per compressore d’aria in gomma da 1 pollice di diametro. Aiuta a ridurre le vibrazioni che possono rovinare la tua immagine. Protegge anche il tuo piano di lavoro. I fori al centro del piedino sono viti da 1/4″. Attacca ogni piede all’arco usando:

  • Vite a testa tonda con filettatura 1/4-20 (il nero sembra ordinato, se disponibile)
  • Rondella (di nuovo, nera se disponibile)
  • Dado filettato 1/4-20

I piedini e la ferramenta possono essere trovati su Amazon o nei negozi di ferramenta. La lunghezza delle viti a testa cilindrica dipende dallo spessore dei piedini. Per i piedi che ho comprato, i bulloni da un pollice erano troppo lunghi, quindi ho aggiunto rondelle da 1¼ di pollice.

parti del piede

Posizionare la rondella nella staffa e quindi far scorrere la vite verso il basso attraverso la rondella, il movimento centrale, la rondella del parafango e il piedino. Dal basso e nella rientranza del piedino, avvitare il dado nell’estremità della vite. Potresti aver bisogno di una chiave inglese o di una pinza per tenere il dado, così come la chiave esagonale per la vite, finché il gruppo non è stretto.

montaggio del piede

7. Aggiungere un dado a T scorrevole

I dadi a T del cursore (#13054) si inseriscono nei fori a T sulle parti superiori delle aste. Pressato con fori filettati 1/4-20 per il montaggio di accessori. Ognuno ha un cuscinetto a sfera caricato a molla per tenerlo in posizione; Ciò impedisce inutilizzato di tintinnare. Di solito ne metto tre al centro per le bielle e i morsetti che vanno di pari passo con il filo. Ne metto uno in ogni fessura laterale per posizionare le luci. Puoi anche inserirlo nelle fessure sui bordi delle barre.

Dado a T scorrevole

8. Fissare i cappucci terminali

Installare i cappucci terminali (#2046 semplici) sopra la guida verticale ea ciascuna estremità della guida orizzontale. I tappi terminali sono fissati con viti di attrito che entrano nei fori alle estremità delle barre.

tappo di chiusura

Binario a coda di rondine e morsetti

Una guida consente di regolare facilmente l’altezza della telecamera. Queste guide hanno una sezione trasversale compatibile e ottieni clip che ti consentono di posizionare facilmente la fotocamera ovunque lungo la loro lunghezza. Questi accessori possono essere costosi, ma i marchi Haoge e Sunwayfoto su Amazon sono eccellenti e hanno un prezzo ragionevole. Sono compatibili con parti in stile Arca e alcuni dei loro prodotti costano circa 1/3 del prezzo di marchi simili di grandi nomi.

doppia rotaia

Installare una guida doppia Haoge da 400 mm (Haoge HQR‐400) sulla parte verticale del rack. I binari doppi (chiamati anche binari doppi) hanno profili che si uniscono in alto e in basso, quindi puoi installarli su entrambi i lati. Utilizzare due o tre viti per fissare l’asta corrispondente ai dadi a T scorrevoli nella staffa. Posizionando la superficie superiore del binario corrispondente contro il binario di supporto verticale, le viti saranno sotto la superficie e non interferiranno con la posizione del morsetto.

binario in corrispondenza del binario verticale

La guida della frizione viene fornita con viti di arresto. Usane uno in basso per evitare che la fotocamera scivoli accidentalmente.

Fermo a vite su guida a coda di rondine

Utilizzare un doppio morsetto (Sunwayfoto DDB‐53) per posizionare la telecamera sulla guida del cambio. Un set di morsetti a ganasce sulla guida a coda di rondine e gli altri morsetti sulla piastra a sgancio rapido nella parte inferiore della camma. Puoi facilmente regolare la posizione del morsetto sulla guida compatibile, regolando così l’altezza della cam sopra il tuo soggetto.

doppia fibbia

Infine, attacca un pannello a sgancio rapido nella parte inferiore della fotocamera…

…e hai finito.


Circa l’autore: La fotografia artistica di David Garnick è in collezioni pubbliche, aziendali e private. Collabora con i musei per creare immagini per mostre, e produce, valuta e giudica mostre di fotografia contemporanea. Funziona anche con i laboratori scientifici per aiutarli a migliorare ed espandere le loro capacità di imaging. Puoi vedere il suo blog e alcuni dei suoi lavori su davidgarnick.com. Questo articolo è stato pubblicato anche qui.

Leave a Comment