Have NFTs Eliminated Gatekeeping? | Fstoppers

L’affermazione è che gli NFT si sono sbarazzati dei guardiani nella fotografia. Chiunque può prendere in mano una fotocamera, coniare alcuni NFT e guadagnare denaro. Ma cosa significa questo in realtà?

Penso che affinché questo argomento funzioni, dobbiamo fare tre cose. Dobbiamo definire cos’è un gatekeeper, come è stato tradizionalmente applicato alla fotografia (in questo caso, la fotografia artistica in particolare), e poi vedere come funziona con gli NFT.

a guardia dei cancelli

Il servizio del portale è una di quelle parole d’ordine che compaiono costantemente e tutti lo odiano. Potrebbe non essere così male. Il servizio gateway serve a impedire l’accesso ai benefici (in questo contesto, ai benefici legati al lavoro). Forse sarebbe meglio spiegarlo con un esempio.

Se vuoi diventare un chirurgo toracico, non puoi svegliarti domani e esserlo. Ci sono guardie. Vengono mantenuti diversi livelli di istruzione; Devi andare bene al liceo per andare al college e poi andare alla facoltà di medicina. Ad ogni passo lungo il percorso, ci sono guardiani che si assicurano che tu soddisfi un certo standard di conoscenza, di solito attraverso gli esami. Una volta superati i diplomi e certificati e superato il sistema educativo, dovrai fare residenze in cui impari sul lavoro per avanzare nella tua carriera. Ancora una volta, ci saranno guardie lungo la strada.

Capovolgendo questo esempio, se hai bisogno di un intervento chirurgico a cuore aperto domani (per qualsiasi motivo), probabilmente vorrai assicurarti di avere un chirurgo che abbia seguito tutti i passaggi giusti, mantenuto per tutto il percorso.

La custodia dei cancelli di cui all’art

Con la fotografia artistica, funziona in modo leggermente diverso. Non è necessario andare a scuola o all’università per studiare fotografia per diventare un fotografo (almeno non in Australia). Ma realisticamente, ci sono ancora guardiani funzionali, come critici, curatori e galleristi.

Pertanto, potrebbe apparire per la prima volta in fiere locali più piccole. Da qui, puoi sfruttare il tuo lavoro in fiere statali più grandi o persino in gallerie nazionali. Infine, se arrivi abbastanza lontano, potresti mostrare il tuo lavoro a fiere internazionali più grandi.

Per ribadire, potrebbero essere gallerie più piccole a livello statale o cittadino che mostrano artisti locali. Possono avere spazio in una galleria ma non hanno un budget enorme per pagarti per produrre un’opera o anche abbastanza per pagare una quota d’artista. Potrebbero esserci bandi aperti o programmazione programmata con un anno di anticipo. La galleria media potrebbe aver notato artisti nazionali ma non abbastanza budget per mostrare il lavoro di creatori internazionali. Questi potrebbero avere meno chiamate aperte per un’offerta di lavoro, potrebbero essere più competitivi o potrebbero fare più offerte formattate solo su invito. Di solito sono preprogrammati per uno o due anni. E poi le più grandi gallerie e musei potrebbero mostrare nomi davvero grandi sia nazionali che esteri, ad esempio opere che potrebbero valere milioni di dollari. Questi programmi di solito hanno programmi solo su invito e sono organizzati con diversi anni di anticipo.

Devi presentarti nei posti più piccoli per iniziare a metterti in mostra nei posti sempre più grandi. Il modo per farsi notare è avere un lavoro molto originale e un punto di vista unico, ma anche essere tenaci. Non sarai davvero in grado di incontrare i curatori delle gallerie più grandi e così via finché non avrai scattato foto per un po’ e loro avranno visto la tua carriera progredire.

NFT e guardia

Questa è una specie di essenza generale di Gatekeeper. Non sto dicendo che sia buono o cattivo; Penso che abbia più a che fare con il modo in cui viene implementato.

Il punto è che le NFT promettono la democratizzazione; È una democrazia: chiunque può entrarvi. Ci sono storie di successo piuttosto impressionanti di persone che fanno molti soldi su queste piattaforme. Ma poi, devi chiederti: per ogni storia di successo, quanti altri non ottengono lo stesso riconoscimento?

E mentre il tradizionale sistema artistico di esposizione in gallerie progressivamente più grandi ha almeno i controlli in atto in modo che i custodi abbiano almeno un sistema per farlo (c’è una storia della fotografia da fare e una ricerca che copre più di 200 anni, il lignaggio della storia dell’arte che dura molto più a lungo), gli NFT non hanno davvero la stessa cosa. Ciò significa che, con le NFT, poiché chiunque può farlo, le persone lì potrebbero non avere necessariamente lo stesso tipo di uniformità nell’istruzione. Un collezionista casuale potrebbe raccogliere più di uno per mettersi al lavoro, il che ha una sorta di valore artistico.

Penso che in termini reali ce ne siano molte. Come fai a vendere un’altra bellissima foto di paesaggi proprio come le altre 50 foto di paesaggi?

È bello essere fastidiosi e provare cose nuove. Ma solo perché puoi fare qualcosa non significa necessariamente che dovresti. Ma se tutti li infastidiscono facendo le stesse foto, forse avere un sistema di organizzazione non è poi così male? So almeno che posso entrare nelle gallerie locali della città e muovermi o provare qualcosa perché so che ci sarà un certo livello di autenticità o qualità curata.

Crediti immagine: Veduta dell’installazione, “Portraiture in Black and White”, Town Hall Gallery, 2022. Opera del fotografo Ali Chowdhury. [Photography by (ImagePlay)]

Leave a Comment