Guest Blog: Gear for Photographing Music Festivals with Brad Moore

Foto di Jordan Dunn

Con l’inizio della stagione dei festival musicali, ho pensato di condividere questo post dal mio blog qualche anno fa, quando ho ricevuto la chiamata per fotografare Bonnaroo per la prima volta. In preparazione per l’evento, ho ricercato e chiesto ad altri fotografi cosa aspettarsi. Ecco l’attrezzatura che ho finito per portare, perché l’ho scelta e come l’ho usata. Se un festival è nel tuo prossimo futuro, spero che questo ti aiuti!

TELECAMERA PANORAMICA DELL’INGRANAGGIO

Ecco una ripartizione dell’attrezzatura che ho usato al festival:

I partecipanti si godono il Bonnaroo Music & Arts Festival a Manchester, TN, USA il 10 giugno 2017.

Volevo assicurarmi di catturare le immagini migliori e della massima qualità possibile, quindi ho acquistato un paio dei velocissimi corpi macchina 1DX Mark II di Canon. Questi, insieme alla “trinità dell’obiettivo”, mi hanno preparato per il successo nei box fotografici mentre fotografavo i set e intorno ai terreni del festival catturando immagini di lifestyle. Ho usato il 24-70 mm f/2.8 un po’ qua e là, ma per la maggior parte mi sono attenuto al 70-200 mm f/2.8 e all’11-24 mm f/4.

Negli ultimi anni, una certa marca di schede di memoria si è guastata in modo abbastanza affidabile, quindi mi sono assicurato di avere almeno un paio di schede SanDisk veloci e di grandi dimensioni da utilizzare principalmente. Ad un certo punto, ho bloccato l’altra marca di scheda nella mia fotocamera (ne avevo alcune come backup) e mi ha immediatamente dato un errore “scheda non leggibile”, quindi l’ho lanciata e ho rimesso il SanDisk. Ho comunque dovuto usare l’altra marca di lettori di schede perché sono i più disponibili e convenienti, ma ne avevo quattro nel caso in cui qualcuno di loro si guastasse. Da allora, sono passato a lettori USB-C più veloci.

Borgore si esibisce al Bonnaroo Music & Arts Festival di Manchester, TN, USA l’11 giugno 2017.

Ho anche menzionato di assicurarmi che le schede CF fossero veloci. Questo è fondamentale in un ambiente in cui i tempi di consegna sono una priorità assoluta. Se lavori in un’area in cui è necessario che le immagini vengano pubblicate online il prima possibile, non vuoi essere la persona che sta bloccando tutto perché hai risparmiato sulle schede di memoria per risparmiare $ 30. Quando acquisti schede di memoria, controlla sempre ENTRAMBE le velocità di lettura e scrittura. Solo perché dicono 120 MB/s o 800x invece di 160 MB/s o 1066x su di essi non significa che si applichi a entrambe le velocità. Potresti non notare una differenza evidente quando scatti, ma quando aspetti 10 minuti o più in più per il download della tua scheda e tutti gli altri hanno finito di modificare e caricare le loro foto, saprai perché quella scheda era così più economico.

I partecipanti guardano dal backstage mentre Skepta si esibisce al Bonnaroo Music & Arts Festival di Manchester, TN, USA l’11 giugno 2017.

Dopo aver letto questo blog degli ospiti di Adam Elmakias sugli infortuni al polso e alla schiena, ho cercato una cintura con doppia fotocamera SpiderHolster. Questo mi ha tolto tutto il peso delle telecamere e degli obiettivi dalle spalle e l’ha messo sui fianchi e sulle gambe. Ci è voluto un po’ per abituarmi, ma alla fine ho iniziato a inserire i perni che si attaccano alla parte inferiore della fotocamera nella fondina abbastanza rapidamente. Se non l’hai mai usato prima e vuoi provarlo, assicurati solo che la maglietta rimanga infilata nella cintura e non intralci le fondine! Ho anche usato le cinghie per le mani SpiderPro, che mi hanno aiutato a mantenere una buona presa sulle fotocamere e ad alleviare parte del peso sul polso durante le riprese.

Spettatore si gode il Bonnaroo Music & Arts Festival a Manchester, TN, USA l’8 giugno 2017.

Inoltre, non sapendo quante batterie avrei utilizzato ogni giorno, ho noleggiato quattro batterie Canon LP-E4N aggiuntive da BorrowLenses.com per assicurarmi di essere coperto. Per fortuna, le batterie LP-E19 fornite con i corpi 1DX Mark II sono durate tutto il giorno ogni giorno. C’è stato un giorno in cui uno era ridotto a due tacche con un set rimasto da girare, quindi ne ho messo uno nuovo per essere al sicuro. Ma probabilmente sarebbe durato fino all’ultimo set senza problemi. Quindi, mentre potrei considerare le batterie noleggiate come soldi sprecati, sento comunque di aver fatto la cosa giusta (e professionale) assicurandomi di presentarmi con tutti gli strumenti di cui avevo bisogno per portare a termine il lavoro.

Marshmello si esibisce al Bonnaroo Music & Arts Festival di Manchester, TN, USA l’11 giugno 2017.

I dischi rigidi hanno funzionato alla grande, ma ora che la tecnologia SSD è più conveniente, consiglio vivamente di acquistare un paio di 1 TB o 2 TB se puoi oscillare, unità SSD per l’archiviazione primaria e di backup. Non vuoi esaurire lo spazio e questi giorni sono lunghi con molte immagini catturate. Non puoi smettere di fotografare l’evento solo perché sei fuori dallo spazio! Le unità SSD abbinate a schede e lettori veloci ti faranno risparmiare tempo prezioso in modo da poter tornare a fare foto o dormire un po’ di più.

Yellow Claw si esibisce al Bonnaroo Music & Arts Festival di Manchester, TN, USA l’11 giugno 2017.

La borsa City Walker era di grandi dimensioni per conservare le carte extra, le batterie, l’acqua, gli snack, la crema solare e tutte le altre cose casuali di cui avevo bisogno durante l’evento.

Quindi questa è l’attrezzatura, ma torna la prossima settimana per la configurazione del mio flusso di lavoro del festival!


Puoi vedere altri lavori di Brad su BMOOREVISUALS.com e tenerti al passo con lui su Instagram e Twitter.

Leave a Comment