Golden Hour: When Sunlight is Warm and Photos are Magical

Se sei stato fuori durante una bellissima alba o tramonto, probabilmente hai sentito il termine “ora d’oro”. È uno dei momenti migliori per fare molti tipi di fotografia e passare dei bei momenti all’aria aperta. Questa guida ti aiuterà a capire l’ora d’oro, quando si verifica e come sfruttarla al meglio attraverso diversi tipi di fotografia.

sommario

Qual è l’ora d’oro?

L’ora d’oro, o ora magica, è il periodo di tempo dopo l’alba e prima del tramonto, quando il sole è abbastanza basso nel cielo da proiettare una luce morbida e calda. Questo è in contrasto con altri momenti della giornata in cui la luce del sole è più dura e meno colorata. La luce del sole appare dorata, arancione e rossa durante questo periodo, da cui il nome orologio “d’oro”.

A un livello più tecnico, la luce è meno dura durante l’ora d’oro perché il sole è più basso nel cielo, costringendo la luce a viaggiare attraverso più atmosfera prima che raggiunga la superficie terrestre. Poiché una linea retta è la distanza più breve dal punto A al punto B, la luce solare viaggia attraverso la minor quantità di atmosfera quando il sole si trova direttamente su un luogo particolare. Vicino all’alba e al tramonto, la luce deve viaggiare attraverso una parte maggiore dell’atmosfera per raggiungere la Terra perché il sole è ad angolo.

Il risultato è una forma naturale e prevedibile di diffusione della luce solare, che migliora le condizioni di illuminazione per ritratti, paesaggi e molti altri tipi di fotografia. In momenti diversi dall’ora d’oro, la luce non è molto dispersa perché attraversa così poco l’atmosfera. Ciò significa che la luce è più intensa, con conseguenti luci e ombre dure, nonché condizioni difficili per le persone a tenere gli occhi aperti per fare un selfie. D’altra parte, l’angolo del sole nell’ora d’oro dissipa più luce, creando una luce più morbida e calda.

Qual è l’ora d’oro?

Se vuoi solo sapere quando cercare l’ora d’oro in generale, significa che un’ora dopo l’alba e un’ora prima del tramonto, quando il sole sorge ma non è intenso. Puoi trovare gli orari di alba e tramonto per la tua posizione semplicemente cercandoli nel motore di ricerca. È importante notare che luoghi diversi avranno orari di alba e tramonto diversi, quindi tienilo a mente se viaggi.

Se preferisci avere tutte le tue informazioni in un unico posto, ci sono utili app per la pianificazione della fotografia, come PhotoPills e The Photographer’s Ephemeris (anche un’app Web) che ti diranno l’ora dell’alba e del tramonto ogni giorno, nonché l’ora d’oro e orari che corrispondono a quelli .

PhotoPills (a sinistra) e The Photographer’s Ephemeris (a destra) sono due app utili per fotografare l’ora d’oro.

La maggior parte delle app ha un’ora d’oro per impostazione predefinita a 40 minuti dopo l’alba e prima del tramonto. Ti aiuteranno anche a trovare dove sarà il sole in quei momenti, oltre a molte informazioni utili.
Tieni presente che è difficile per le applicazioni tenere conto di ostacoli come colline, alberi e montagne. Il sole potrebbe tramontare dietro un ostacolo prima di quanto lo strumento dica che il sole tramonterà effettivamente. Per ricontrollare, entrambe le app di cui sopra hanno funzionalità di realtà aumentata che ti consentono di sapere dove si trovano il sole e la luna nel cielo in un determinato momento.

Suggerimenti per le riprese durante l’ora d’oro

Una volta che sai quando è l’ora d’oro della tua posizione, dovrai capire come sfruttarla al meglio. Ecco alcuni suggerimenti sulla fotografia dell’ora d’oro in molti diversi tipi di fotografia.

Approfitta della posizione e dell’angolazione del sole. Poiché il sole è più basso e meno intenso, è facile includerlo nel tuo scatto. Per la fotografia di ritratto, questo può significare posizionare il sole dietro il soggetto o più di lato in modo che il soggetto sia illuminato da dietro. Questo può aiutare ad accentuare i capelli con il colore. Per la fotografia di paesaggio, questo potrebbe significare fare del sole il tuo obiettivo (assicurati solo di non guardare il sole attraverso il mirino, potrebbe danneggiare i tuoi occhi).

Prova Silhouette. Poiché il sole è basso nel cielo, puoi posizionare un soggetto, che sia una persona o qualcos’altro, davanti al sole e scurire l’esposizione. Questo creerà una silhouette, con un soggetto scuro contro un cielo dorato ben esposto.

gioca con le ombre. L’ora d’oro crea ombre lunghe e giocose. Questi possono essere divertenti da riprendere da soli o con un soggetto.

Usa un riflettore. Nei ritratti, un riflettore è uno strumento relativamente poco costoso e molto utile durante l’ora d’oro. Poiché il sole è basso nel cielo, la luce solare può facilmente riflettersi sul soggetto, illuminando il suo viso mantenendo la luce morbida. Questo aiuta a rendere la luce della scena più equilibrata. Un’altra opzione per ottenere lo stesso effetto è utilizzare un flash con un diffusore in modo che la luce non sia ancora troppo dura.

Prova a fare uno starburst con il sole. Un’apertura stretta, come f/16, produrrà un effetto starburst con l’obiettivo. Sperimenta con diverse aperture per sperimentare l’intensità e assicurati di sovraesporre la scena in modo da poter vedere i dettagli della raffica. A volte è più facile bloccare parzialmente il sole con un oggetto o un oggetto in modo che i raggi risplendano.

Ulteriori informazioni sull’HDR. Alcune fotocamere non possono catturare tutti i dettagli di un’immagine se sono presenti parti molto scure e molto luminose allo stesso tempo. Sebbene la luce dell’ora d’oro non sia dura, la fotografia ad alta gamma dinamica può comunque essere utile per catturare tutti i dettagli di una scena. Le foto HDR vengono solitamente create prendendo alcune esposizioni diverse con valori di esposizione diversi, quindi unendo le foto in modo da poter vedere i dettagli nelle alte luci e nelle ombre. Questo non è sempre desiderabile, ma può creare immagini straordinarie se fatto bene.

Ricorda il tuo tempismo. Se stai facendo una sessione di ritratti, assicurati che tu e il tuo cliente arriviate abbastanza presto nella vostra posizione per approfittare dell’ora d’oro. Se è troppo tardi, sentirai la fretta di ottenere il maggior numero di scatti possibile mentre la luce è ancora scarsa. Sapere quando il sole tramonterà e pianificare per più tempo.

Controlla il meteo. L’ora d’oro richiede che il sole splenda. In caso contrario, la luce può rimanere morbida, ma è meno colorata se dispersa dalle nuvole. Se sai di voler sfruttare gli effetti dell’ora d’oro durante le riprese, assicurati che il sole non sia nascosto dietro le nuvole.

Suggerimenti per la modifica della fotografia dell’ora d’oro

Ecco alcuni suggerimenti generali da tenere a mente quando si modificano gli scatti dell’ora d’oro. La modifica dipende in definitiva dal tuo occhio creativo, ma gli scatti dell’ora d’oro possono essere ancora più fantastici con alcune modifiche.

1. Non esagerare. Con il calore extra che deriva dall’ora d’oro, è facile saturare la tua immagine.

2. Consenti alla tua foto di contenere colori caldi. Un’ora d’oro produce naturalmente luce calda, quindi è probabile che l’intera immagine sia più calda delle immagini in momenti diversi. Mentre un calore eccessivo può rendere la tua foto innaturale, aspettati che la tua foto sia molto più calda del solito. Puoi apportare modifiche (se necessario) al bilanciamento del bianco utilizzando uno strumento come Adobe Lightroom.

3. Le luci dell’ora d’oro sono naturalmente morbide, quindi fai attenzione ad abbassarle. Le illuminazioni nelle immagini dell’ora d’oro sono generalmente importanti per creare un bagliore che non può essere replicato in altri momenti della giornata. Se hai intenzione di ridurlo, fallo al minimo.

4. Usa filtri gradiente e altre regolazioni più locali. Nella fotografia di paesaggio dell’ora d’oro, l’orizzonte è spesso più luminoso e colorato rispetto al resto della fotografia. I filtri sfumatura in un programma come Lightroom possono aiutare a regolare in modo uniforme alcune parti di un’immagine.

5. Regolare il contrasto a piacere. L’ora d’oro è benefica perché ci sono meno luci e ombre dure rispetto ad altri momenti della giornata. Ciò ti consente di catturare il contrasto dove lo desideri e di regolarlo in un secondo momento durante la modifica. Potresti volere un’immagine ad alto contrasto, con qualcosa come una silhouette, o potresti volere qualcosa di più basso, come un’immagine con colori tenui e illuminazione.

Immagine da Depositphotos.

Altri termini e considerazioni sull’illuminazione

Come hai visto in PhotoPills, l’ora blu indica la fine dell’ora d’oro durante il tramonto (e la fine dell’ora blu indica l’inizio dell’ora d’oro durante l’alba). Questo può essere interessante quanto l’ora d’oro, dove la luce è spesso blu e viola prima che il cielo diventi scuro. Inoltre, se stai già fotografando un orologio d’oro, puoi anche sfruttare l’ora blu.

L’ora blu può essere bilanciata con i colori caldi emessi dagli edifici per creare un’immagine multicolore di paesaggi urbani. Può anche essere un ottimo momento per esercitarsi con la fotografia a lunga esposizione poiché c’è abbastanza luce per vedere i dettagli senza essere troppo luminosi.

Come nota finale, l’ora d’oro è utile e sorprendente, ma non è l’unico momento in cui puoi divertirti con la fotografia. Molti tipi di fotografia possono essere eseguiti al di fuori dell’ora d’oro, quando il sole non è troppo rigido. In alcuni luoghi del mondo, il sole è inclinato per mesi, quindi quasi ogni momento va bene per effetti simili a un’ora d’oro. Le nuvole disperderanno anche la luce in modo uniforme e, sebbene non sarà dorata, una giornata nuvolosa a volte è il giorno migliore per la fotografia.

L’ora d’oro ha i suoi vantaggi, come la luce morbida, calda e colorata, ma non è l’unico momento in cui la fotografia può essere fatta bene.


Crediti immagine: Tutte le fotografie di Justin Heine, se non diversamente specificato.

Leave a Comment