eye | BLOG: Book of the Week: Selected by Blake Andrews

recensione del libro affari di famiglia Foto di Jillian Loeb Recensito da Blake Andrews “Se vuoi rappresentare il sogno americano in una sola foto, puoi fare di peggio della foto di copertina del nuovo studio Family Matters di Gillian Loeb. Mostra il defunto nonno di Loeb, Irving Yasgur, alle prese con un grosso cheeseburger e patatine fritte. È il suo 85° compleanno Nel 2003 si sta godendo i frutti di un lungo viaggio fatto da sé verso la pensione agiata…”

affari di famiglia
Foto di Gillian Loeb

Aperture, New York, NY, 2021. 196 pagine, 9½x10¾”.

Se vuoi rappresentare il sogno americano in una sola foto, puoi fare di peggio della foto di copertina del nuovo studio di Gillian Loeb. affari di famiglia. Il defunto nonno di Loeb, Irving Yasgur, viene mostrato mentre maneggia un grande cheeseburger e patatine fritte. È il suo 85° compleanno nel 2003 e si sta godendo i frutti di un lungo viaggio fatto da sé verso la pensione agiata. Circondato dalla famiglia su una sedia a sdraio in Florida, fermati su Speedo per goderti il ​​momento, insieme a un po’ di succo di hamburger. Ritorna a fissare la telecamera ad angolo senza lasciare traccia di imbarazzo.

Yasgur era il defunto patriarca di una famiglia tentacolare, i Laubs/Yasgur (di fama di Woodstock). Fortunatamente per le generazioni future, così come per gli appassionati di fotografia nelle belle arti, i suoi discendenti tra loro sono un eccellente fotografo. Gillian Loeb era presente alla maggior parte delle riunioni e degli eventi di famiglia, raccogliendo un record costante. Ciò è stato fatto in qualche modo a causa dell’abitudine del bug della fotocamera, ma anche con la vaga idea che potesse trasformarsi in un progetto futuro. Come con molte date di famiglia, ci è voluto del tempo per ripagare. Le foto sono state finalmente stimolate in forma di libro dal trauma divisivo della vittoria di Trump nel 2016. Ora pubblicate da Aperture in concomitanza con uno spettacolo all’ICP, la lunga attesa è valsa la pena.

affari di famiglia Nitido, divertente e strettamente legato alla politica contemporanea. A livello di base, affari di famiglia È un album fotografico tradizionale e le foto di Loeb sono un gioiello. Tracciano una traiettoria temporale approssimativamente dal 1999 ad oggi, una o due immagini per diffusione. Documenti recenti tratti da antichi album di ritagli indicano il potere delle immagini come storia vivente. Ma in questo caso, le foto sono integrate con materiali che di solito non si trovano nei vecchi album fotografici. I racconti scritti di Loeb usano le immagini per raccontare ricordi, relazioni ed eventi correlati. È una scrittrice di talento e le didascalie sono fantastiche da sole. Ancora meglio, si combinano in un dramma che volta le pagine. A cominciare dall’introduzione – “La vita si è svolta per rivelare crepe che non mi aspettavo”. – Loeb lascia tracce di future turbolenze. Quando ciò accade, si scatena l’inferno. Ma per molti scrittori, non siamo abbastanza sicuri di cosa riserva il futuro. L’attesa del lettore crea un arco narrativo più tipico di un’opera teatrale in tre atti che dello studio dell’artista.

Tra poco toccherò il capitolo finale, ma per ora mettiamolo da parte per concentrarci sulle immagini, che sono molto ben preparate. Loeb ha studiato all’ICP. Ha lavorato, insegnato e pubblicato ampiamente in vent’anni. In altre parole, un professionista che lavora. Quando dirige l’obiettivo verso la famiglia, i suoi diorami nostrani possono stare contro la parete di una galleria con la stessa facilità di un vecchio album fotografico. Questo è buono e cattivo. Queste foto possono essere apprezzate come foto complesse e interessanti, anche se non si sa nulla della famiglia Loeb. Ma hanno anche una certa qualità nelle riviste di performance, più sostanziali che intimi.

Un’immagine all’inizio del libro – i nonni che escono da una limousine di pelliccia – allude al loro ambiente sociale e al privilegio inconscio che in seguito si traduce in animosità familiare. Un’altra foto di un nonno e una mamma adottati l’uno dall’altra è indicativa delle calde dinamiche familiari, mentre lo scatto luminoso della sua wedding planner ha un tono minaccioso. Tutte le immagini sono accessibili individualmente da Loeb. Ci si potrebbe aspettare la loro presenza da qualsiasi famiglia rumorosa tentacolare con un fotografo nel clan. Potrebbe aver optato per un percorso meno tradizionale, ma ripaga in questi momenti preziosi.

La famiglia si riunisce regolarmente, festeggia, mangia, parla, ecc. Tutto è andato bene per diversi anni fino al 2016, quando le dinamiche familiari sono precipitate nel caos con l’ascesa di “Chi altro?” – Donald Trump. Il grande Creatore che seminò i semi della divisione in tutta la nazione. Si scopre che la famiglia Loeb non era immune. Gillian Loeb è un’artista colta che vive in una città e, forse non a caso, è una sobria liberale. I suoi genitori sono una nobiltà suburbana, incline al fascino di Trump. Con grande sorpresa di Loeb, si sono trasformati dall’oggi al domani in ardenti sostenitori di Trump. Chi l’avrebbe indovinato? Sicuramente senza lubrificante. Inorridito e sbalordito, le foto che hai scattato a loro con diversi grembiuli, cappelli e adesivi di MAGA, come se Laube non potesse comprendere appieno ciò che stai vedendo.

Le tensioni sono persistite per diversi anni fino alle elezioni del 2016 e fino ad oggi. Si prendono aspetti e si scambiano parole calde con sguardi severi. Un flusso di testo arrabbiato estratto nel libro fornisce un microcosmo di battaglie simili che si svolgono nei salotti di tutto il paese. Laubs non è insolito e questo libro può essere considerato un caso di studio del nostro clima politico teso. Alla fine perseverano e riaffermano i legami familiari – non hanno scelta – e affari di famiglia Si chiude con l’osservazione di Panglossian, vagamente inquietante visto che il trumpismo è ancora vivo e vegeto.

affari di famiglia Si unisce alla classica collezione di ritratti di famiglia, insieme agli studi molto amati di Larry Sultan, Sally Mann e Richard Bellingham, solo per citarne alcuni. Ciò che rende questo libro particolarmente interessante è che cattura anche lo spirito post-verità di visioni del mondo in competizione. Se la gioia della fotografia è il suo mistero, Trump potrebbe fornire il perfetto campione di controllo. Come possono le persone razionali guardare agli stessi fatti di base e arrivare a comprensioni diverse? Come può il risultato dell’elezione stabile di una persona essere la cospirazione internazionale di un’altra persona? È una lezione con cui i paparazzi si confrontano costantemente. Alla fine, i significati delle immagini e dei politici sono negli occhi di chi guarda. Laub fa un ottimo lavoro come osservatore obiettivo, cercando di registrare persone ed eventi con il minimo pregiudizio. Ma il suo libro avrà ancora significati molto diversi a seconda delle opinioni politiche del lettore. Questa è una foto del sogno americano. Se questo sogno sia minaccioso o salutare è aperto al dibattito.

compra libro

Leggi altre recensioni di libri

Blake Andrews è un fotografo con sede a Eugene, nell’Oregon. Scrive di fotografia su blakeandrews.blogspot.com.

Leave a Comment