Essential Gear for Waterfall and Seascape Photography

Amo fotografare cascate, fiumi e paesaggi marini. Questi argomenti costituiscono quasi il 50% del mio lavoro. E quando li fotografo, devo avere una base adeguata per muovermi liberamente e concentrarmi sul soggetto e sulla composizione. Quindi l’argomento di questo articolo sono le scarpe da acqua corrette che ho finalmente trovato dopo aver testato diversi marchi nel corso degli anni.

Mi rendo conto che questa non è una recensione dell’attrezzatura tipica che ti aspetteresti qui in quanto non si tratta di una nuova fotocamera, di un obiettivo elegante, di un treppiede o di una borsa fotografica. Ma per me le scarpe da acqua rientrano anche nella categoria delle attrezzature fotografiche essenziali. Senza di essa, sarebbe difficile fare delle foto, per le quali devo entrare in acqua.

Scatta questa foto della cascata di La Fortuna in Costa Rica. Quando è stata scattata questa foto, mi trovavo proprio in mezzo a un fiume su un misto di rocce taglienti e scivolose. Ho fatto queste foto a piedi nudi, ma non è stata per niente un’esperienza piacevole. Alla fine, mi concentrerò così tanto su dove metto i piedi che di solito mancano le foto che scatterò.

Requisiti delle scarpe da acqua

Per trovare le scarpe da acqua giuste, ho dovuto definire alcuni requisiti:

  • Come con tutte le scarpe, dovrebbero essere comode da indossare. È qualcosa che mancava alle mie precedenti scarpe da acqua. Ho usato un paio di scarpe Vibram FiveFinger con cuciture interne, che si sono spezzate ai miei piedi quando sabbia e acqua sono entrate nella scarpa.

  • Dovrebbe essere facile da indossare e da togliere perché spesso ripongo le scarpe da acqua nello zaino quando sono in viaggio più lungo per un servizio fotografico. Una volta che arrivo al sito, non voglio armeggiare con le mie scarpe da acqua. Voglio entrare e andare in acqua.

  • Le scarpe da acqua devono essere ben salde. Se la scarpa scivola mentre guada in un fiume che scorre, andrà persa. Questa condizione è in contrasto con la precedente. Spesso, se le scarpe sono facili da indossare, non sono particolarmente stabili. Per le mie scarpe Vibram era vero il contrario: stavano molto saldamente ma erano difficili da indossare.

  • Voglio scarpe leggere per i miei viaggi e ho scoperto che le scarpe a piedi nudi con una suola sottile sono solitamente la soluzione migliore con il loro peso leggero e le dimensioni compatte. In passato ho usato calzini in Dyneema. Quelli erano di FYF e troppo pochi per i miei gusti.

  • Le scarpe da acqua dovrebbero asciugarsi rapidamente. Se li metti in una stanza calda durante la notte, dovrebbero asciugarsi il mattino successivo.

  • Una buona presa è essenziale. Ma di solito c’è una via di mezzo da fare. Alcune scarpe utilizzano gomma dura per ottenere una suola robusta e di lunga durata. Quelli scivolano più facilmente sulle superfici bagnate. Ci sono invece scarpe con suola più morbida. Mentre questa suola si consuma più velocemente, spesso fornisce una migliore trazione. Per me, il punto debole è da qualche parte nel mezzo. Idealmente, posso anche usare le mie scarpe da acqua per passeggiate da brevi a medio lunghe, quindi devono avere un bell’aspetto e avere una suola resistente.

Ora questo sembra piuttosto un elenco. Fino a poco tempo non ero sicuro di trovare scarpe che soddisfacessero tutti questi requisiti. Ho ordinato due scarpe diverse da testare, un nuovo paio da una campagna Kickstarter. Nessuno di loro si sentiva bene. Ma dopo essere tornato dal Costa Rica un paio di settimane fa, ho finalmente trovato una buona soluzione.

Scarpe sportive Zero Aqua X

Dopo alcune ricerche, sono finito sulla homepage delle scarpe Xero dove ho trovato un’ampia selezione di scarpe a piedi nudi, tra cui l’Aqua X Sport, una scarpa realizzata per le attività acquatiche.

Cosa mi piace

Usando la versione grigia, ora ho delle scarpe da acqua che sembrano scarpe casual. E sono molto comodi da indossare. Li ho indossati durante un viaggio a Venezia, dove percorro più di 10 chilometri ogni giorno. Inoltre, li ho guidati su alcuni sentieri, dove hanno resistito molto bene.

La scarpa ha molti piccoli fori nel tessuto superiore per consentire all’acqua di defluire rapidamente. Queste perforazioni forniscono anche ventilazione nelle giornate calde quando le indosso per attività fuori dall’acqua.

I lacci elastici mi permettono di infilare e togliere le scarpe velocemente e posso fissarle correttamente per le attività in acqua. Una volta che i lacci sono stretti, non devi preoccuparti di perderli in un fiume impetuoso. Si adattano anche strettamente al tallone, fornendo maggiore stabilità. Per una buona vestibilità, ho scoperto che usare la mia misura di scarpe tipica funzionava bene.

L’Aqua XSport pesa solo 7,5 once per scarpa in una taglia 10 ed è estremamente leggera. Quindi, portarli con me nei miei viaggi non aggiunge molto peso al mio bagaglio.

E le sue capacità di asciugatura rapida? Sono dotate di una soletta interna rimovibile che si asciuga rapidamente, nonché di una rete sottile e traspirante che costituisce la maggior parte della scarpa. Solo sul tallone imbottito ho scoperto che le scarpe erano ancora un po’ umide dopo essere state sedute tutta la notte, ma di solito qualche minuto al sole dovrebbe risolverlo.

Ora parliamo del pugno. Innanzitutto, le scarpe hanno un profilo della suola aggressivo, che conferisce loro una buona trazione sui sentieri. Ma come si comportano sulle rocce bagnate? Li ho testati durante una giornata di fotografie a cascata con molte superfici diverse e mi hanno dato una buona base nella maggior parte delle situazioni. Tuttavia, le rocce lisce e bagnate sono un problema e sento anche più attrito quando sono a piedi nudi. Come ho scritto sopra, c’è sempre una via di mezzo. Ma per me, l’Aqua X Sport colpisce ancora nel punto debole.

Oltre a tutto ciò, posso usare calze sottili in neoprene con Aqua X Sport se rimuovo la soletta. Questo è un punto di svolta per me perché ora posso sopportare l’acqua gelata più a lungo e prendermi il mio tempo per comporre le mie foto.

Cosa si può migliorare

Sarebbe bello avere una versione con un profilo della suola diverso per aumentare la superficie di contatto della suola con il suolo. L’attrito può aumentare. D’altra parte, ciò può avvenire a scapito delle capacità delle scarpe sui sentieri.

Conclusione

A $ 130, le Xero Shoes Aqua X Sport sono alcune delle scarpe da acqua più costose che puoi acquistare. Ma date le sue caratteristiche e versatilità, penso che ne valga la pena perché è più di una semplice scarpa da acqua. Lo userò anche per esplorare le città, per passeggiate brevi e medio lunghe in un clima caldo, e anche quando vado al ristorante durante i miei viaggi. Inoltre, con la possibilità di usarli con calze in neoprene, girare in acqua fredda ora è molto più divertente.

Leave a Comment