Butler Community College stands out as the first Adobe Creative Campus in Kansas

Il Butler Community College è orgoglioso di creare un ambiente di apprendimento dinamico che supporti tutti gli obiettivi degli studenti: dagli studenti delle scuole superiori o neolaureati che cercano di costruire la propria carriera agli studenti più grandi che cercano di cambiare o far avanzare la propria carriera sviluppando nuove competenze. Situato a El Dorado e Andover, Kansas, proprio in fondo alla strada dalla città di Wichita, Butler deve competere contro dozzine di istituti di istruzione superiore nell’area di Wichita per attirare studenti.

Butler si distingue da molte istituzioni circostanti offrendo solidi programmi accademici su misura per i molti modi in cui gli studenti di oggi hanno bisogno di imparare. Il college è noto per la qualità dei suoi programmi esclusivi, tra cui infermieristica, istruzione e informatica. È l’unica istituzione del Kansas con un programma Early College Academy che consente agli studenti delle scuole superiori di conseguire diplomi associati prima del diploma di scuola superiore. Il programma MyButler Laptop aumenta anche l’accesso alla tecnologia con i suoi laptop a basso costo a disposizione degli studenti che studiano alla Butler per almeno tre semestri.

Butler si è recentemente distinto ulteriormente dalle istituzioni circostanti diventando un Adobe Creative Campus. In qualità di campus creativo, Butler sta coltivando l’importanza dell’alfabetizzazione digitale e della fluidità per tutti i suoi studenti in modo che possano laurearsi con le competenze digitali essenziali che i datori di lavoro apprezzano.

“L’obiettivo di Butler è creare parità di accesso e opportunità per gli studenti di elevare le proprie capacità”, afferma il dott. Kimberly Krull, presidente del Butler Community College. “Come primo e unico Adobe Creative Campus in Kansas, stiamo dimostrando il nostro impegno nel dare ai nostri studenti le migliori opportunità. Sia che passino a un’università quadriennale o inizino subito la loro carriera, i laureati Butler possono sviluppare competenze digitali che li aiutano ad avere successo”.

Studenti al Butler Community College.

La creatività incoraggia migliori risultati per gli studenti

Butler cerca sempre nuovi modi per abbracciare l’innovazione e allineare l’istruzione alle ultime esigenze aziendali e del settore. E nell’era digitale di oggi, ciò significa insegnare a tutti gli studenti come prosperare in un mondo digital-first.

“Quando guardi agli annunci di lavoro, le aziende cercano persone in tutte le posizioni che sappiano come utilizzare gli strumenti digitali per i social media, il marketing e tutti i tipi di comunicazioni”, afferma il dott. Tom Nevill, vicepresidente di Academics presso Butler. “Non riguarda solo artisti e designer, ma anche contabili, saldatori e infermieri. Vogliamo incoraggiare gli studenti a crescere e diventare più innovativi, il che significa offrire un migliore apprendimento e sviluppo delle competenze per studenti, docenti e personale con Adobe Creative Cloud”.

Nevill ha citato ricerche di Adobe, Civitas Learning e LinkedIn che hanno dimostrato un maggiore coinvolgimento, fidelizzazione degli studenti e risultati accademici introducendo strumenti digitali nel curriculum. Fondamentalmente per Butler, questi risultati si trasferiscono nei risultati della carriera. La domanda di assunzioni con capacità creative è cresciuta del 78% negli ultimi due anni e i neolaureati con quelle competenze hanno guadagnato salari fino al 16% più alti. Lo studio ha anche mostrato che i professionisti di tutti i settori hanno continuato a vedere i vantaggi delle capacità creative sulla loro traiettoria di carriera, con aumenti salariali da due a tre volte superiori rispetto ai professionisti senza capacità creative.

Butler incoraggia gli studenti a iniziare con Adobe Creative Cloud attraverso l’integrazione con il sistema di gestione dell’apprendimento Canvas. Gli studenti visitano già Canvas regolarmente per controllare i voti, inviare lavori e rivedere i programmi delle lezioni. Ora possono anche trovare un collegamento per ottenere le licenze Adobe Creative Cloud, semplificando l’accesso e il download delle app Creative Cloud.

Butler ha anche integrato Adobe Express direttamente in Canvas. Express è un’app unificata basata su attività, Web e mobile con tecnologia drag-and-drop inclusa in Adobe Creative Cloud for Education. Express consente a tutti gli studenti di iniziare rapidamente a creare. Gli studenti possono utilizzare i modelli per creare facilmente grafica, volantini, presentazioni, video e pagine Web straordinari, aumentando la fiducia e sviluppando competenze di alfabetizzazione digitale. L’integrazione con Canvas significa che gli studenti possono lavorare con l’app di progettazione online direttamente tramite Canvas, rendendola ancora più accessibile.

Heather Rinkenbaugh supervisiona i programmi delle scuole superiori, compresi gli studenti che seguono il corso di sviluppo professionale. Usa i compiti di Adobe Express per aiutare gli studenti delle scuole superiori a imparare presto come creare presentazioni informative e coinvolgenti.

“Chiediamo agli studenti di ricercare un argomento e di insegnarlo alla classe”, spiega Rinkenbaugh, preside di Online, High School & Community Learning presso Butler. “Adobe Express offre loro un’altra opzione su come condividere ciò che hanno imparato. Vogliamo che gli studenti di tutte le discipline vedano che possono comunicare in modo rapido e creativo utilizzando gli strumenti Adobe Creative Cloud a loro disposizione”.

Studenti che camminano attraverso il campus del Butler Community College.

Apprendimento multimodale per studenti di lingue

Dott. Kelsey Harper ha sentito parlare per la prima volta di Adobe Express da un insegnante di scuola elementare che è rimasto colpito dalla facilità d’uso.

“L’apprendimento multimodale è particolarmente importante per le lezioni di lingua”, spiega Harper. “La lingua non esiste solo per iscritto. Gli studenti devono imparare a capire la lingua ascoltando l’audio, interpretando la grafica o creando qualcosa di originale”.

Lavorando con Adobe Express, gli studenti possono scegliere tra i modelli inclusi e iniziare immediatamente ad aggiungere contenuti. Non devono preoccuparsi di armeggiare con i layout, imparare ad aggiungere immagini o lottare per allineare le didascalie nel modo giusto. Ciò consente agli studenti di concentrarsi sullo sviluppo delle proprie idee e sull’apprendimento di una chiara comunicazione visiva.

Per un compito di spagnolo intermedio, agli studenti è stato chiesto di creare una pagina attraente in spagnolo che invitasse le persone a visitare un luogo negli Stati Uniti. La studentessa Emily McKay ha scritto di Beaver Creek, in Colorado. La sua pagina ha adottato un approccio personale, descrivendo un viaggio di famiglia a Beaver Creek completo di foto personali della famiglia di fronte ai panorami innevati di Beaver Creek. Addison Russell ha scritto di Albuquerque, nel New Mexico, con una pagina che trasmette il colore e l’eccitazione del festival annuale delle mongolfiere della città.

“Oggigiorno, gli studenti devono essere alfabetizzati digitalmente”, afferma Harper. “È una necessità nel mercato del lavoro in più campi. Adobe Express è così facile e prontamente disponibile nei nostri programmi, offrendo agli studenti l’opportunità di sviluppare l’alfabetizzazione digitale in modi che altrimenti non farebbero”.

Portare app standard del settore per progettare gli studenti

Darryl Runyan è un utente Adobe Creative Cloud di lunga data, sia personalmente che nella sua carriera di insegnante per il dipartimento Interactive 3D, Digital Media e Web Development del college. “Uno dei miei obiettivi principali è assicurarmi che le lezioni insegnino gli standard attuali previsti nel settore dei media digitali”, afferma Runyan. “Ciò include l’insegnamento delle app Adobe Creative Cloud. In qualità di Adobe Creative Campus, rimuoviamo le barriere di costo per gli studenti coprendo i costi per loro”.

Runyan introduce Adobe Photoshop come parte di una lezione sui fondamenti del design, insegnando agli studenti come comporre immagini e progettare loghi di base. Adobe Illustrator è una parte fondamentale della lezione sui media digitali in cui gli studenti applicano i principi di progettazione a poster e loghi.

Gli studenti che partecipano alla lezione sui fondamenti dell’interfaccia utente e dell’esperienza utente di Runyan imparano Adobe XD per la prototipazione rapida. Imparano rapidamente a creare wireframe di base, sviluppare modelli interattivi e creare l’interfaccia utente per i giochi. Un progetto chiede agli studenti di ricercare un’azienda locale e creare una pagina Web, un’app mobile, un segno digitale o un altro tipo di interfaccia che possa indirizzare un’esperienza utente per l’azienda. Adobe XD funziona ugualmente bene per qualsiasi tipo di esperienza digitale che gli studenti desiderano progettare.

“L’alfabetizzazione digitale è la chiave del nostro futuro”, afferma Runyan. “Ci sono così tante esperienze digitali che accadono di persona, online o nel metaverso. È importante insegnare agli studenti a valutare ciò che stanno guardando e a trovare il modo migliore per comunicarlo agli altri, sia attraverso il testo, le immagini, il suono o il movimento. Le app Adobe Creative Cloud offrono agli studenti diversi modi per esplorare la progettazione e la comunicazione digitale”.

Studenti seduti sulle panchine del campus del Butler Community College

Supportare l’apprendimento per i docenti

Butler sostiene i suoi forti accademici iniziando con la facoltà. Il team di sviluppo della facoltà lavora a stretto contatto con la facoltà per aiutarli a diventare innovatori e creatori di differenze per gli studenti. Il team entra in contatto con la facoltà regolarmente durante tutto l’anno e su richiesta per supportare lo sviluppo professionale.

Mark Jarvis, direttore del Faculty Development, si impegna a utilizzare nuove app e metodi di insegnamento nelle sue comunicazioni e formazione. La newsletter digitale del team include clip video presi da Adobe Stock per aggiungere immagini dinamiche e le newsletter recenti sono state persino distribuite come pagine Adobe Express.

“Vorremmo iniziare a seguire corsi di formazione dal vivo e metterli online in modo che la facoltà possa esaminarli in qualsiasi momento”, afferma Jarvis. “Adobe Express consente alle persone di essere più creative. Aiuta a sostenere iniziative più grandi per incoraggiare la creatività in tutti i campi”.

L’Adobe Advocate Group comprende una dozzina di docenti che sperimentano attivamente le app Adobe Creative Cloud. Il loro obiettivo è utilizzare la formazione peer-to-peer per promuovere l’innovazione nel curriculum. Jarvis sta anche esplorando come Adobe Acrobat Sign può trasformare il modo in cui le firme elettroniche possono rimuovere l’attrito dei processi cartacei in un’esperienza di prima educazione digitale presso Butler.

“Il supporto di Adobe è stato eccellente”, afferma Jarvis. “Adobe offre molti seminari e opportunità per i docenti di imparare e crescere”.

Scopri di più sul programma Adobe Creative Campus.

Leave a Comment