8 Ways To Make Money as a Content Creator

Fare soldi come creatore di contenuti può essere difficile. Vuoi essere pagato per fare ciò che ami, ma può essere difficile trovare il modo migliore per monetizzare il tuo talento di creatore di contenuti.

In questo articolo, evidenzieremo 8 metodi per fare soldi come creatore di contenuti in modo che tu possa trasformare il tuo trambusto secondario nel tuo trambusto principale.

Come fare soldi come creatore di contenuti

1. Vendi preset e modelli

I creatori e le agenzie creative non hanno sempre il tempo o le risorse per realizzare quell’infografica animata o inventare i giusti preset per le loro fotografie. È qui che entrano in gioco i mercati delle risorse digitali.

Piattaforme come Grado di filtro e Canva sono ottimi posti per vendere i preset e i modelli che hai già creato ad altri creatori di contenuti. Ad esempio, Filtergrade ti consente di acquistare e vendere di tutto, dalla grafica animata come Modelli Premiere Pro per archiviare risorse video e altro ancora.

La cosa eccellente di questa strategia per fare soldi è il fatto che stai vendendo prodotti digitali, piuttosto che prodotti fisici, il che comporterebbe margini più bassi e una logistica complicata.

2. Fai offerte di marca sui social media

Foto: Pexel

Social media marketing è sia il presente che il futuro.

Se sei un creatore con anche un discreto seguito sui social media, dovresti sfruttare quel seguito collaborando con i marchi per promuovere i loro prodotti al tuo pubblico. I creatori di contenuti con meno di 10.000 follower, chiamati anche micro-influencer, sono molto ricercati in questi giorni a causa delle comunità affiatate che sono in grado di curare.

Per ottenere le tue prime offerte di marca, considera di contattare i team di marketing dei tuoi marchi preferiti. Quasi tutte le aziende hanno una strategia di influencer in questi giorni, quindi rimarrai sorpreso dal tasso di risposta. In aggiunta a questo, puoi unirti a mercato per gli influencer per ottenere esposizione a più accordi inbound.

Imparentato: 20 app per trovare concerti come influencer

3. Vendi corsi al tuo pubblico

Sei un creatore che ha trovato successo in una nicchia specifica? Bene, ci sono centinaia, se non migliaia di altri che stanno ancora cercando di capire come avere successo nella tua nicchia specifica.

Sfrutta il tuo successo e costruisci un corso su come e cosa porta a un successo simile. Puoi usare piattaforme come Gumroad per vendere il tuo corso

Simile alla vendita di preset e modelli, i corsi sono particolarmente ottimi modi per fare soldi perché stai producendo il corso una volta e lo vendi per sempre. I corsi in genere generano anche margini elevati, poiché sono prodotti digitali.

4. Parla agli eventi

Quando intendiamo eventi, non intendiamo semplicemente quelli con un vasto pubblico. Non tutti i concerti devono essere di fronte a un vasto pubblico.

Esiste un ampio mercato per i relatori che sono disposti a fare un po’ di coaching personale oa partecipare a eventi aziendali per parlare di fronte ai dipendenti, e vengono pagati una buona fetta di denaro per il loro tempo e le loro conoscenze.

Ad esempio, se sei un professionista del marketing digitale con molta esperienza, potresti partecipare a un vertice di marketing condotto da un’azienda per condividere la tua esperienza nel marketing digitale con i propri dipendenti.

creatore di contenuti che parla agli eventi

Foto: Pexel

5. Crea UGC per i marchi

Contenuti generati dagli utenti (UGC) è uno stile di contenuto che ha preso d’assalto il mondo e c’è una buona ragione dietro. UGC è contenuto creato da persone, piuttosto che da marchi. Questo tipo di contenuto ha prestazioni molto migliori rispetto ai tradizionali contenuti di marca e, di conseguenza, i marchi ne cercano costantemente di più.

Ci sono tonnellate di creatori di contenuti che hanno poco o nessun seguito che stanno creando contenuti in stile UGC per i marchi. Che si tratti di video per annunci, testimonianze, video del prodottounboxing, ecc.

Stringere un accordo con i marchi per occuparsi della creazione e dell’implementazione di un prodotto generato dagli utenti strategia dei contenuti per loro. Come creatore, è un compito relativamente più semplice da svolgere dal momento che sei un creatore di contenuti nel cuore. I marchi capiscono che molto probabilmente puoi creare contenuti migliori di loro per questo motivo, ed è per questo che ti pagheranno.

6. Vendi merce

Se sei un creatore di contenuti con un pubblico fedele, questo è per te.

Hai un pubblico che interagisce con te regolarmente e sei qualcuno che sa cosa piace al tuo pubblico perché è così che sei riuscito a trattenerli per tutto questo tempo. Quindi, perché non creare prodotti che il tuo pubblico sarà tentato di acquistare?

Ad esempio, immaginiamo che tu sia uno chef con il seguito che ama vederti cucinare piatti unici. Puoi vendere taglieri personalizzati o grembiuli con il tuo marchio ai membri del tuo pubblico fedele. Queste sono probabilmente cose di cui avranno comunque bisogno poiché molto probabilmente cucinano anche loro ed è per questo che ti stanno guardando.

7. Diventa un affiliato di marketing

Il marketing di affiliazione era di gran moda all’inizio dell’ultimo decennio ed è ancora popolare all’inizio di questo decennio. Quello che ti dice è che il marketing di affiliazione è qui per restare. E se sei un creatore di contenuti, dovresti sfruttare la tua capacità di creare buoni contenuti e creare reddito di affiliazione.

Il marketing di affiliazione è l’atto di indirizzare le persone a un prodotto o servizio e ricevere una commissione quando effettuano un acquisto. Diverse aziende pagano importi diversi per i loro programmi di affiliazione. È meglio trovare un’azienda che risuoni con il tuo marchio e puoi contattarla per diventare un affiliato.

Questo è un ottimo modo per monetizzare mentre vendi i prodotti di qualcun altro, quindi non devi preoccuparti di creare il tuo prodotto.

8. Crea contenuti su Instagram e YouTube

Mentre molti di noi hanno realizzato almeno una bobina di Instagram da quando è stata lanciata la funzione, quanti di noi sanno che possiamo ricavarne dei soldi veri? Sì. Instagram ha un fondo per pagare bonus ai creatori di rulli in base al numero di visualizzazioni e ad alcuni altri fattori. Attualmente, questa funzionalità è limitata agli Stati Uniti, ma dovrebbe essere implementata anche in altri paesi.

YouTube è anche la piattaforma più pagante quando si tratta di quanto pagano i creatori di contenuti. Sebbene la creazione di un canale YouTube sia un duro lavoro, puoi sicuramente guadagnare un reddito mensile sulla piattaforma con una certa persistenza.

Avvolgendo

Solo perché ami creare contenuti, non significa che non dovresti cercare modi per monetizzarli. Ci auguriamo di averti fornito gli ingredienti giusti per iniziare il tuo viaggio come creatore di contenuti redditizi.

Visualizza successivo – Contenuto in forma abbreviata: come guadagnare con i video verticali

Leave a Comment