8 Tips to Improve Your Architectural Detail Photography

Quando si fotografa l’architettura, è facile perdersi nella grandiosità degli edifici, ma anche i dettagli contano. In effetti, con un po’ di conoscenza, puoi scattare fotografie architettoniche dettagliate che hanno un bell’aspetto, se non lo è meglioda riprese grandangolari di strutture.

Adoro fotografare i dettagli architettonici e in questo articolo spiego come puoi scattare foto di grande dettaglio. Includo molti dei miei suggerimenti, trucchi e tecniche preferiti – sviluppati in molte ore di pratica – concentrandomi su due elementi essenziali della fotografia architettonica: illuminazione e composizione.

Quando avrai finito di leggere, sentirai il bisogno di prendere la tua macchina fotografica e raccogliere alcuni dettagli!

1. Cerca una luce morbida per enfatizzare i dettagli

Se il tempo è brutto e il cielo è di un grigio opaco e incolore, dovresti stare in casa, giusto? sbagliato!

Il tempo potrebbe essere nuvoloso sembrare Male per la fotografia architettonica, ma niente potrebbe essere più lontano dalla verità. Come puoi vedere, le giornate nuvolose forniscono una luce incredibilmente morbida che sta benissimo negli scatti architettonici – specialmente Ogni piccolo dettaglio che i fotografi tendono a trascurare.

In effetti, la luce soffusa mette in risalto ogni piccolo dettaglio mancante nell’illuminazione ad alto contrasto, consentendo di creare scatti altamente descrittivi e intricati di soffitti, bordi di edifici, rilievi e altro ancora.

La luce fioca è ottima anche per far risaltare i colori; Guarda come appaiono il verde e il giallo in questo scatto successivo:

Fotografare dettagli architettonici

Anche se stai scattando in una giornata di sole, puoi comunque trovare una luce fioca. O aspetta che una nuvola passi sopra il sole o tieni d’occhio le opportunità fotografiche all’ombra. Sebbene la luce in ombra spesso non sia morbida e bella come la luce nuvolosa, ha comunque un bell’aspetto:

Fotografare dettagli architettonici

Un ultimo consiglio: se vuoi creare sempre scatti nitidi di dettagli architettonici, avrai sicuramente bisogno di un treppiede. La luce fioca, anche se bella, è così non È potente e dovrai ridurre la velocità dell’otturatore per ottenere una profondità di campo sufficiente. Non consiglierei di portare la fotocamera in tali situazioni; Invece, prendi quel treppiede, usa il rilascio dell’otturatore a distanza e scatta delle foto nitide.

2. Usa un’intensa illuminazione laterale

La luce nuvolosa è ottima per foto molto dettagliate, ma cosa succede se stai cercando più messa a fuoco e ombre uniformi Breve riassunto colpi?

Questo è quando una luce laterale torna utile.

No, non mostrerà dettagli intricati, ma ti permetterà di trasformare i dettagli in capolavori enfatizzando texture e forma:

Fotografare dettagli architettonici

Per la migliore illuminazione laterale, scatta in una mattina o un pomeriggio soleggiato. Nota la posizione del sole, quindi cerca i bersagli illuminati di lato (più o meno una manciata di gradi!). Non aver paura di sovraesporre le ombre o di far esplodere le luci – l’aspetto può aggiungere all’effetto astratto – ma fai attenzione; Non vuoi assumere l’aspetto ad alto contrasto molto lontano.

3. Cerca luci e ombre

A volte la migliore fotografia di dettagli architettonici si concentra meno sui dettagli dell’edificio…

… e altro in arrivo leggero Si trova sull’edificio. Ad esempio, la luce del tardo pomeriggio può creare ombre interessanti, che puoi trasformare in potenti soggetti astratti. Scopri come creare una composizione utilizzando solo le ombre nei seguenti passaggi:

Fotografare dettagli architettonici

Ecco perché consiglio sempre di prestare molta attenzione al sole, alla sua posizione nel cielo e a come cade sul paesaggio. Non appena noti ombre o luci interessanti, avvicinati. Pensa a come combinarlo in un’immagine potente. Sperimenta con diverse angolazioni e inquadrature della telecamera fino a ottenere la composizione architettonica che ti piace!

Per ottenere i migliori risultati, tra l’altro, consiglio di uscire quando il cielo è sereno e il sole è forte. Il mezzogiorno fornirà molte ombre intense, mentre la mattina e il pomeriggio avranno sfumature più morbide, ma non per questo meno interessanti.

4. Cerca i modelli in architettura

La cosa che preferisco nel fotografare i dettagli architettonici è l’abbondanza di possibilità compositive. Strutture artificiali pieno Da modelli e forme, e con un po’ di lavoro, puoi sfruttarli per creare foto fantastiche!

Per ottenere le immagini più potenti, consiglio di schiaffeggiare un teleobiettivo e poi, quando trovi uno schema interessante, ingrandire per riempire l’inquadratura. Assicurati di prestare molta attenzione all’apertura e alla profondità di campo; Anche se non esiste un unico approccio migliore, dovresti considerare le tue varie opzioni e scegliere le impostazioni che meglio si adattano alla tua visione.

Per questa immagine di dettaglio architettonico, ho usato un’apertura stretta per ottenere una profondità di campo profonda:

Fotografare dettagli architettonici

Nota quanto è nitido l’intero motivo, dalla finestra in davanti a destra alla finestra in dietro a sinistra.

D’altra parte, l’effetto di campo poco profondo, sebbene non ortodosso, può anche funzionare alla grande:

Fotografare dettagli architettonici

5. Cerca i riflessi

Il mondo offre edifici pittoreschi, sì, ma è anche pieno di strutture noiose e brutte e, se chiedi alla maggior parte dei fotografi, non vale la pena catturarlo.

Ma la brutta architettura, in effetti, offre molto da fotografare! Devi solo essere un po’ creativo.

Ecco cosa ti consiglio:

Se incontri un edificio noioso, guardati intorno. Controlla se riesci a trovare superfici riflettenti nelle vicinanze (idealmente dall’altra parte della strada), come finestre o cofani delle auto. Quindi avvicinati alle superfici e gioca con diverse angolazioni, provando riflettere Brutto edificio. Consiglio anche di testare diversi punti di messa a fuoco; Concentrandoti sulla superficie riflettente stessa, otterrai uno scatto, ma concentrandoti sugli edifici riflessi otterrai un risultato completamente diverso.

Con un po’ di fortuna, troverai una composizione interessante, il giusto punto di messa a fuoco e sarai in grado di scattare uno scatto fantastico. Anche gli edifici noiosi hanno un bell’aspetto con un grande effetto di riflessione!

Fotografare dettagli architettonici

6. Luci per la fotografia

Fotografare i dettagli architettonici non riguarda solo gli edifici.

Vedi, anche i dettagli esterni creano grandi temi e uno dei miei assoluti Preferito Gli oggetti da fotografare sono l’umile lampada:

Fotografare dettagli architettonici

A nessuno importa delle lampadine, ma spesso offrono bei colori, forme forti, linee attraenti e, quando si scatta di notte, un bellissimo bagliore dorato.

A proposito, non limitarti alle lampadine. Dopo aver controllato tutte le luci dell’edificio, cerca altri oggetti interessanti, come segnaletica, telecamere di sicurezza, maniglie delle porte e cancelli.

Suggerimento per professionisti: per scattare foto straordinarie con i fari, dovrai utilizzare un teleobiettivo; Molti proiettori sono posizionati troppo lontano da terra per essere enfatizzati con un’ampia lunghezza focale. E se hai intenzione di catturare soggetti particolarmente piccoli, come gli intricati intagli sulla maniglia della porta, prova a lavorare con un obiettivo macro.

7. Non dimenticare le figurine!

I fotografi di architettura raramente prestano attenzione alle statue, eppure sono una parte essenziale di molti edifici e monumenti. Il Ponte Carlo a Praga, ad esempio, ha 30 statue grandi e dettagliate che devono essere fotografate.

Fotografare dettagli architettonici

Quindi non saltare la fotografia del busto! Inoltre, è molto divertente, soprattutto quando inizi a provare stili e tecniche differenti.

Puoi scendere per inquadrare la statua contro il cielo, oppure puoi trovare un punto di vista e lasciarlo cadere, o Puoi sparare un livello con il busto. Assicurati di prestare molta attenzione anche all’illuminazione; La luce laterale enfatizzerà la trama, la luce nuvolosa mostrerà i dettagli e la retroilluminazione creerà un bellissimo bagliore e/o effetti di silhouette.

Infine, assicurati di cambiare le lunghezze focali. Puoi rimpicciolire per catturare un’intera statua, ma puoi anche ingrandire strettamente e concentrarti su teste, bordi, gesti e altri dettagli:

Fotografare dettagli architettonici

8. Converti in bianco e nero

Le riprese di dettagli architettonici sono spesso basate su composizioni potenti.

E togliendo il colore dall’inquadratura, puoi Conferma Formulato lasciando allontanare gli elementi di disturbo.

Ecco perché consiglio vivamente di convertire le tue foto di dettagli architettonici in bianco e nero. (Questo passaggio tende a funzionare bene se i tuoi dispositivi sono pieni di texture o motivi forti.)

Naturalmente, non tutti gli scatti dettagliati avranno un bell’aspetto in bianco e nero, e va bene. Puoi eseguire questa conversione in Lightroom o Photoshop, quindi, se non ti piace il risultato, annullare semplicemente la regolazione.

Ma secondo la mia esperienza, le tue foto appaiono spesso monocromatiche Grande!

Fotografare dettagli architettonici

Suggerimenti per la fotografia di dettagli architettonici: parole finali

Ora che hai finito con questo articolo, sai come lavorare con la luce. Sai come creare bellissime composizioni. E sai come scoprire argomenti interessanti.

In altre parole, sei pronto per scattare fantastiche fotografie di architettura!

Quindi esci con la tua macchina fotografica. Usa questi suggerimenti. E fai delle belle foto!

Ora a te:

Quale dei seguenti suggerimenti per la fotografia di dettagli architettonici è il tuo preferito? Cosa pensi di usare? Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto!

  • Generale

  • equipaggiare

  • Impostazioni

  • leggero

  • esprimere

  • Dai

  • Guide avanzate

  • tecniche creative

  • post produzione

  • ispirazione

Leave a Comment