8 Cookie Photography Tips for Mouthwatering Images

La fotografia dei biscotti non è solo per fotografi professionisti di cibo. È un’abilità utile se stai preparando biscotti per venderli online, se sei un community manager per un bar e vuoi condividere i biscotti disponibili nel menu o se sei un fotografo di cibo amatoriale che cerca di espandere le tue abilità.

In questo articolo, condividerò alcuni suggerimenti sulla fotografia dei cookie che ti aiuteranno a migliorare le tue foto senza spendere soldi per attrezzature e attrezzature costose. Quindi, se sei pronto per fare i tuoi biscotti ricerca delizioso come loro il saporeQuindi iniziamo!

1. Fai un po’ di lavoro di preparazione

Lavoro di preparazione alla fotografia dei cookie

I biscotti, anche i più deliziosi e freschi di tutti i biscotti, non sembreranno perfetti dall’inizio. In alternativa, se desideri immagini dei cookie impeccabili, devi fare uno sforzo.

Ora puoi farlo in uno dei due modi seguenti:

Puoi pulire in studio.

Oppure puoi correggere difetti ed errori in post-elaborazione.

Vi incoraggio a impegnarvi il più possibile in studio. Certo, data la potenza del software di fotoritocco, puoi ignorare i piccoli dettagli e pianificare di risolverli a un certo punto. Ma queste riparazioni possono richiedere molta abilità, inoltre spesso richiedono diverse ore davanti al computer.

Ad esempio, eliminare le impronte digitali da un barattolo di biscotti di vetro può essere un compito davvero difficile in Photoshop. Ci vorrà molto tempo e fatica. Ma pulizia Barattolo e maneggialo con i guanti per evitare di lasciare le impronte digitali è molto più semplice.

Lo stesso vale per le briciole che inevitabilmente cadranno sul set mentre si sistemano i biscotti. Invece di elaborarli tutti in Photoshop, un’attività che richiede tempo! – Usa un soffiatore a razzo per pulire l’area prima di scattare le tue foto.

2. Prova diverse angolazioni

Cambia il tuo punto di vista.

È qualcosa che dici (o sei incoraggiato a fare) quando hai bisogno di una nuova visione della vita. Funziona anche quando si fotografano i biscotti, anche se in un senso più letterale. Cambiare l’angolo di visione può darti risultati completamente diversi.

Vedi l’esempio sopra. Entrambe le foto presentano lo stesso layout del cibo, illuminazione e impostazioni della fotocamera. Ma è un’inquadratura completamente diversa grazie a un piccolo cambio di prospettiva.

Quando si tratta di sparare i biscotti, ci sono tre angoli principali: dall’alto verso il basso, dritto e 45 gradi. Ognuno di questi angoli ha i suoi vantaggi e svantaggi.

L’angolo dall’alto verso il basso non mostra molta profondità, ma puoi giocare con forme e colori nella combinazione di cibo. Se stai usando un obiettivo più lento, questa è spesso la prospettiva ideale, perché non avrai bisogno di una profondità di campo profonda per mantenere i tuoi biscotti nitidi.

Un angolo retto, d’altra parte, è ottimo per fotografare pile di biscotti, ma non mostrerà la parte superiore dei biscotti, quindi non funziona se c’è una decorazione speciale che vale la pena mostrare.

Conclusione: ogni cookie e configurazione possono beneficiare di diverse prospettive. Non aver paura di sperimentare; In caso di dubbio, prova tutte le possibilità per trovare quella migliore.

3. Usa gli ingredienti per lo styling

Semplici consigli per fotografare deliziosi biscotti
Canon 70D | 55 mm | f/8 | 1/60 sec | ISO 800

Come probabilmente saprai, il design è una parte enorme della fotografia di cibo in generale e della fotografia di biscotti in particolare. È semplice: se vuoi delle belle foto, tu Egli dovrebbe Trascorri del tempo a progettare.

Sfortunatamente, alcuni di noi potrebbero non avere abbastanza budget o spazio per includere tutti i tipi di oggetti di scena e sfondi durante la progettazione delle nostre foto. Ma un modo semplice per ottimizzare le tue risorse? Usa gli ingredienti della ricetta dei biscotti come oggetti di scena.

Se fai i biscotti da solo, dovresti già avere gli ingredienti con te. E anche se devi acquistarli in più per le riprese, puoi usarli in seguito per fare una serie extra di biscotti!

La progettazione attraverso i componenti crea immagini straordinarie perché fornisci allo spettatore indizi visivi sul gusto dei biscotti, incorporando così sensi aggiuntivi e rendendo le tue fotografie ancora più impressionanti.

4. Avvicinati

Semplici consigli per fotografare deliziosi biscotti
Canon 70D | 55 mm | f/8 | 1/60 sec | ISO 400

I biscotti sono soggetti molto piccoli, quindi i fotografi di cibo spesso tendono a creare una collezione di biscotti e ad abbinarli a un bicchiere di latte o a una bella tavola apparecchiata.

Ma anche se potrebbe sembrare interessante, non aver paura di avvicinarti e sparare un biscotto. Dopotutto, i biscotti sono gli eroi della fotografia!

Man mano che ti avvicini, probabilmente dovrai ritagliare tutto ciò che circonda il biscotto. Nessun problema; Non tutto deve essere completamente visibile all’interno della cornice.

Sapere dove tagliare i diversi elementi fino ad ottenere un risultato soddisfacente. E se non sei sicuro, apri leggermente lo pneumatico: puoi sempre regolare il raccolto in post-elaborazione. In effetti, alcuni programmi, come Lightroom e Photoshop, dispongono di griglie di composizione dello strumento Ritaglia per aiutarti a migliorare il ritaglio.

5. Usa modificatori di luce

Quando sentiamo parlare di lampeggiatori e lampeggiatori, pensiamo immediatamente a softbox, snoot e tutti i tipi di fantasiosi mod di luce. Ma la maggior parte delle persone non fa le stesse associazioni quando pensa alla luce naturale, il che è sbagliato.

Vedi, mentre i biscotti sono per lo più fotografati con luce naturale, non dovresti semplicemente lasciare la luce accesa Situato. Invece, dovresti imparare controllo Luce naturale e usala per ottenere i risultati desiderati.

È qui che i modificatori tornano utili.

Ho scattato queste due foto successive alla luce della finestra. Ma guarda come l’inquadratura non regolata sembra diversa (a sinistra) rispetto all’impostazione con un riflettore dorato contro la finestra (a destra). Il riflettore non solo riempie le ombre, ma aggiunge anche un tono caldo all’intera immagine, conferendogli un’atmosfera più familiare.

Illuminazione per la fotografia dei cookie
Canon 70D | 28 mm | f/5.6 | 1/30 sec | ISO 100

Puoi utilizzare diffusori per ammorbidire la luce, riflettori per aumentare le ombre, bandiere per dirigere la luce e altro ancora. La chiave è la pratica (e tanta sperimentazione!).

Quindi la prossima volta che scatti una foto di biscotti, assicurati di portare degli accessori per l’illuminazione!

6. Usa le regole di configurazione con saggezza

Configura l'immagine dei cookie
Canon 70D | 55 mm | Apertura f / 2,8 | 1/50 sec | ISO 100

La composizione si riferisce al modo in cui i vari elementi sono disposti all’interno di una cornice. Componendo con cura i tuoi scatti, puoi ottenere risultati infinitamente migliori.

Ma come si creano composizioni straordinarie? Bene, ci sono semplicemente linee guida di composizione progettate per migliorare le tue immagini, come la regola dei terzi e le linee principali. Questi sono fantastici, ma è importante tenere a mente: per la fotografia con i cookie, alcune regole di composizione sono più utili di altre.

Ad esempio, puoi utilizzare la regola della probabilità per impilare i tuoi cookie in una pila di tre o cinque e quindi separare un cookie dalla pila. Un’altra guida utile che sottolinea il valore dei modelli; Poiché i biscotti sono piccoli e di forma simile, puoi disporli secondo un certo ritmo. (Per un maggiore interesse visivo, prova a creare un motivo, quindi scomponilo in modo ovvio!)

7. Non sottovalutare la consistenza

Quando si fotografano i biscotti, è facile concentrarsi sul quadro generale: l’impostazione generale, il design e l’impostazione.

Ma dovresti trascurare le piccole cose, tipo strutturache può fare un’enorme differenza per le tue foto.

La trama gioca un ruolo importante nella rappresentazione dei cookie perché aiuta lo spettatore a immaginare come sono fatti i cookie Sentimento. Includendo la trama nei tuoi scatti, lo spettatore può praticamente sentire com’è maneggiare un biscotto: raccoglierlo, romperlo, morderlo, ecc.

Quindi aggiungi texture ogni volta che puoi. Nota che puoi farlo attraverso l’illuminazione (l’illuminazione laterale è utile qui) o aggiungendo effettivamente texture alla configurazione. Ad esempio, dai un’occhiata a questo scatto:

trama in fotografia
Canon 70D | 55 mm | f/18 | 1 / 80 | ISO 100

È un biscotto su carta pergamena bianca e non potrebbe essere più chiaro di così. Ma ho aggiunto consistenza sbriciolando la carta e rompendo il biscotto lasciando delle briciole. Ora il biscotto sembra (e si sente!) reale e commestibile. All’improvviso è diventata un’immagine originale, non un semplice scatto di un elenco di e-commerce.

8. Modifica sempre le immagini dei cookie

All’inizio di questo articolo, ho detto che dovresti ottenere la configurazione perfetta possibile prima tiro. Ho detto che non dovresti fare affidamento sulla post-elaborazione per risolvere i problemi.

Questo è assolutamente vero…

…ma non dovresti nemmeno ignorare il processo di editing delle fotografie di cibo! Questo vale sia che tu stia utilizzando una fotocamera dedicata o uno smartphone per scattare foto.

Consiglio vivamente di catturare le tue foto in formato RAW e, se lo fai, devi “svilupparle” utilizzando un software specializzato che supporti i formati RAW. Modifico in Lightroom e Photoshop, ma ci sono molti altri programmi che offrono l’elaborazione RAW, incluse alcune opzioni gratuite come GIMP.

E anche se le tue foto sono in formato JPEG, alcune modifiche con l’editor di foto possono rendere le tue foto più professionali.

Ecco il mio biscotto fotografico trattare Raccomandazioni:

Inizia correggendo la distorsione dell’obiettivo. Quindi assicurati che tutti gli elementi e le linee dell’orizzonte siano dritte. Ritaglia lo scatto nel formato corretto e tieni conto delle tue regole di composizione.

Quindi regola l’esposizione e il colore calibrando il bilanciamento del bianco, lavorando con ombre e luci, ecc.

È inoltre necessario correggere eventuali difetti nei cookie. I cookie hanno spesso crepe o piccoli dettagli che possono essere riparati con strumenti di polimerizzazione:

Strumento di correzione di Photoshop per la fotografia dei cookie

Infine, se lo desideri, applica un filtro o un preset. Questo ti aiuterà a mantenere uno stile coerente, che è la chiave per visualizzare le tue immagini dei cookie su Instagram o su un sito Web di portfolio.

Suggerimenti per la fotografia dei cookie: ultime parole

Ora che hai finito con questo articolo, sei pronto per scattare alcune foto di biscotti da sbavare!

Quindi prendi la tua macchina fotografica. Cerca dei biscotti. E spara!

Ora a te:

Quale dei seguenti suggerimenti sulla fotografia dei cookie prevedi di utilizzare per primo? Hai degli screenshot dei cookie da condividere? Lascia i tuoi pensieri e le tue foto nei commenti qui sotto!

Leave a Comment