7 Types of Lighting in Portrait Photography

I fotografi ritrattisti utilizzano una miriade di luci e stili di illuminazione diversi per ottenere i risultati desiderati. Ho visto foto fantastiche fatte con 10 luci e selfie ancora più grandi fatti con una luce. I migliori fotografi possono fare entrambe le cose e giocare con le luci come gli strumenti nella loro cassetta degli attrezzi per creare qualcosa di unico.

In questo articolo, mi tufferò nella tana del coniglio per cercare di spiegare alcune delle funzioni di illuminazione più comuni nella fotografia di ritratto.

Prima di andare avanti, vorrei sottolineare che questa è solo la mia opinione sui ruoli di luce e su come applicarli. Non c’è bisogno di sentire che questo è ciò che devi fare per ottenere i risultati, questo è semplicemente un modo per vedere i ruoli dell’illuminazione nella fotografia fissa. La luce posizionata nella posizione di calcio può essere un interruttore e la luce posizionata nella posizione della chiave può essere riempita. Sta alla mente creativa come applicarli.

interruttore della luce

Questa è la luce più importante nell’immagine e, idealmente, la luce più visibile nell’immagine. Una buona idea è avere un interruttore da sinistra a destra se stai girando principalmente per un pubblico occidentale o da destra a sinistra se stai girando principalmente per un pubblico arabo.

La luce dei tasti è solitamente la più brillante e tende ad essere molto morbida nella maggior parte delle situazioni personali, ma ciò non significa che non si possa fare molto con una luce dei tasti duri. Alcune immagini, come quella sopra, necessitano solo di una luce principale.

capelli chiari

I riflessi dei capelli accentueranno i dettagli dei bordi dei capelli e ne evidenzieranno la forma. Naturalmente, la luce dei capelli viene spesso utilizzata quando si desidera separare il soggetto dallo sfondo. A seconda del tuo stile fotografico, ti consigliamo di rendere i tuoi capelli molto chiari, luminosi e visibili, o di renderli delicati e appena percettibili. Se scegli di renderlo visibile, sembrerà ovviamente molto artificiale e falso, mentre se scegli un percorso più sottile, ti ritroverai con un’immagine più naturale. L’immagine qui sotto utilizza una luce per capelli molto morbida e sottile, al punto che difficilmente può essere notata senza cercarla specificamente.

Le luci dei capelli sono punti comuni o luci della griglia/porte con capannoni perché non vogliamo fuoriuscite sul resto dell’argomento. Un problema particolarmente grande con le lampade per capelli è che possono produrre Perdere Che può trasformarsi in abbagliamento nello scatto. Ecco perché è sempre una buona idea avere un modo per ridurre la diffusione della luce nell’area che devi davvero coprire: i capelli della persona. Questo può essere fatto in diversi modi, uno dei quali è posizionare una rete sulla tua luce e dirigerla specificamente sui capelli della persona che stai guardando. Se lo fai, ridurrai la diffusione della luce in modo uniforme. Se vuoi solo rimuovere i bagliori dalla tua foto, puoi anche mettere una bandiera tra la luce, il soggetto e la fotocamera. In questo modo la luce sarà più controllata, consentendo una minore dispersione ed eliminando l’abbagliamento.

Le luci per capelli possono aggiungere molto dramma a un’immagine e sono comunemente usate dai registi nei film dell’orrore o nelle scene intense per amplificare quella sensazione per lo spettatore. Aggiungi un interruttore drammatico che produce sfumature più scure e hai la configurazione perfetta per alcuni ritratti drammatici.

luce di riempimento

La luce di riempimento viene utilizzata per ridurre il contrasto nel soggetto. Ad esempio, se l’immagine ha ombre molto scure, potresti voler introdurre un riempimento per evidenziare i dettagli dell’ombra. Il riempimento è spesso una grande fonte di luce posizionata dietro la fotocamera e si desidera che la luce di riempimento sia il più piatta possibile perché dovrebbe illuminare un po’ l’intera immagine. La luce di riempimento non dovrebbe proiettare alcuna ombra. In effetti, l’argomento del riempimento della luce è così vasto che ho scritto un pezzo separato su di esso che puoi dare un’occhiata.

luce laterale

La lampada laterale viene utilizzata per creare impostazioni separate. È comune che l’illuminazione laterale sia drammatica perché espone solo un lato del viso del soggetto. Uno strumento molto popolare per l’illuminazione laterale è lo stripbox. Puoi anche creare un’illuminazione laterale fotografando il tuo soggetto accanto a una fonte di luce naturale, come una finestra. Una cosa a cui prestare attenzione e uno svantaggio comune con l’illuminazione laterale è non avere abbastanza luce di riempimento. Ricorda che l’imballaggio è sempre importante, qualunque cosa accada. Cerca di avere almeno un piccolo dettaglio dell’ombra quando lavori con l’illuminazione laterale.

calcio leggero

Le luci di calcio sono un altro modo per accentuare il viso (o qualunque sia il tuo soggetto). Molte persone spesso confondono la luce del calcio con la luce dei capelli. La differenza è che mentre la luce dei capelli illuminerà solo i capelli, il viaggiatore può farlo, oltre a illuminare un lato del viso del soggetto. Questo separerà ulteriormente e aggiungerà definizione alla forma del viso del soggetto. In generale, i kicker sono 0,75 o 1 stop sopra le altre luci che colpiscono la faccia. È importante bilanciare correttamente il tuo strumento di tiro perché può sembrare instabile se lo fai in modo errato o incoerente.

Se stai usando una luce kicker, non dimenticare che tecnicamente è il tuo interruttore. L’altra luce è di riempimento e sarebbe una scelta saggia avere una grande sorgente morbida per creare questa luce.

È inoltre possibile utilizzare un’unica sorgente luminosa per creare faretti e riempirli con appositi accessori. Qualsiasi grande fonte di luce posizionata relativamente vicino e dietro al soggetto produrrà il necessario “calcio” sui capelli e sulla fronte, mentre le grandi dimensioni assicurano che illumini anche il resto del viso. Per rendere le cose più facili, non è una buona idea mettere un nucleo di schiuma bianca o riflettente sull’altro lato del soggetto per bilanciare le cose.

bordo di luce

Le luci della cornice vengono utilizzate per accentuare la forma del soggetto e per fornire ulteriore separazione dallo sfondo. Di solito sono quadrati a strisce a causa del motivo leggero e lungo che formano. Le luci laterali sono molto popolari quando si fotografano atleti e professionisti del fitness perché accentuano le linee solide e la forma del corpo.

Ricorda che anche le luci del telaio possono produrre abbagliamento se posizionate in modo errato. Se non c’è modo di evitare la luce nella tua cornice, puoi aggiungere reti e bandiere alle tue scatole morbide a strisce per ridurre questo effetto.

Un altro modo per ottenere l’illuminazione dei bordi è posizionare una piccola fonte di luce direttamente dietro il soggetto. Creerà un’aura attorno ai capelli e al corpo di una persona. È anche possibile utilizzare una sola luce per creare luci di bordo e feltro.

riflettore

La luce è la piccola macchia bianca che compare spesso all’interno dell’occhio del soggetto. Il motivo per cui lo metto allo stesso livello di importanza delle luci di commutazione o di bordo è semplicemente che così poche persone prestano attenzione alle loro luci. Se presti attenzione agli occhi delle persone nel mondo reale, ci sarà sempre un punto luminoso dentro di loro. Per questo motivo, non si può trascurare l’importanza di una buona luce. Supponendo che le luci riflettano perfettamente, non avrai bisogno di molta energia per produrle se non lo fai a causa della configurazione. Un modo semplice per ottenere torce è posizionare una piccola fonte di luce all’altezza degli occhi del soggetto e impostarla su un’impostazione di alimentazione in cui appare solo negli occhi e da nessun’altra parte.

pensieri conclusivi

Ricorda che queste “definizioni” e suggerimenti sono solo un modo per avvicinarsi all’illuminazione per i ritratti. La verità è che non c’è veramente o sbagliato – sbagliato – sbagliato modo di illuminare. C’è solo un adattamento, non un adattamento per l’immagine che stai cercando di creare. Questo vale anche per le funzioni di illuminazione. Se l’immagine lo richiede, usa una luce per capelli e nient’altro. Sto semplicemente fornendo definizioni comuni di luce applicate alla ritrattistica, non il modo corretto di fare luce. Ad essere onesti, personalmente ho disobbedito a molte regole e l’ho fatta franca perché ha risolto la situazione e creato un’immagine avvincente.

In ogni caso, spero che questi termini risolvano un po’ di confusione e ti aiutino a scoprire qualcosa di nuovo per le tue prossime riprese.


Crediti immagine: Immagine del titolo da Depositphotos

Leave a Comment