7 Tips for Better Cityscape Photos

Le città e l’architettura, insieme ai paesaggi, sono sempre stati i miei soggetti preferiti per la fotografia. Inoltre, fornisce il perfetto equilibrio durante i miei viaggi. Se le condizioni non sono ideali per la fotografia di paesaggio, di solito riesco a trovare qualcosa da fotografare in città. E in questo articolo, condivido le tecniche che applico per produrre grandi risultati.

Di seguito, inizio con i principi generali prima di passare al regno più tecnico della fotografia di paesaggio urbano. Per fornire più esperienza pratica, ho anche registrato un video nella pistola in cui mostro esempi di diversi suggerimenti.

Esplora la città

Una corretta esplorazione colma il divario tra la pianificazione dei miei viaggi e lo scatto di foto reali. Google Earth e Google Street View mi permetterebbero di coprire molte aree virtuali prima di arrivare in città. Ma ho comunque esplorato tutti i siti nella mia lista prima di fotografarli.

Anche se ho già visto le foto di un luogo su Internet, lo esploro e provo a trovare nuove angolazioni. Non c’è niente di sbagliato nel fotografare un paesaggio comune simile a quello che altri hanno fatto prima. Ma spesso ci sono angoli migliori nelle vicinanze. Ci vuole solo un po’ di curiosità e tempo per trovarli.

Pertanto, utilizza l’ora durante il giorno in cui la luce non è delle migliori per la fotografia e visita diversi luoghi di ripresa. Se ne hai la possibilità, cammina lì. In questo modo, potresti imbatterti in argomenti aggiuntivi che non sono ancora nella tua lista. Per me è normale fare 10-20 chilometri al giorno quando visito una nuova città.

E se succede qualcosa di interessante, sii aperto e pronto a trasformare questo tour di scoperta in una vera sessione fotografica. Potresti anche imbatterti in temi che funzionano inaspettatamente bene in condizioni di luce solare intensa, quindi approfittane.

La foto sopra del vecchio tram a Lisbona è un esempio di come una ricognizione intensiva abbia dato i suoi frutti. Non l’ho preso da una delle tipiche aree di tiro. Quando ho visitato Lisbona, ho passato ore a girovagare per la città alla ricerca di angoli unici come questi, che ho fotografato più tardi nelle prime ore del mattino.

svegliarsi presto

C’è un detto: il mattiniero cattura il verme. Per me, è un promemoria per alzarsi presto e usare quelle ore mattutine per la fotografia. Potrei non catturare un verme, ma potrei scattare una foto di un bersaglio da cui le persone vengono sommerse in altri momenti della giornata. Prendi il Bastione del Pescatore, che ho fotografato a Budapest, per esempio. Questo posto è affollato tutto il giorno fino a tarda sera. L’unica possibilità che avevo per scattare una foto senza nessuno nell’inquadratura era di essere lì vicino all’alba.

A parte meno persone e traffico, hai anche – come la sera – un’illuminazione molto migliore con cui lavorare rispetto al giorno. Anche in una giornata limpida, la luce è fioca poiché filtra attraverso gli spazi vuoti tra gli edifici. Ci sono anche molte opportunità per includere la stella del Sole nella cornice. I colori caldi forniscono un bel contrasto cromatico con le aree ombreggiate di una tinta blu.

Usa l’orologio blu

Nell’introduzione a questo articolo, ho scritto che le città spesso mi forniscono soggetti da fotografare quando le condizioni non sono ideali per la fotografia di paesaggio. Mentre l’ora blu può anche impedirti di scattare foto di paesaggi emanando cieli grigio-blu, molti paesaggi sembrano ancora piatti a causa della mancanza di luce direzionale.

Con i paesaggi urbani, è diverso. Quando le luci della città si accendono durante l’ora blu, questo è il momento migliore per la fotografia. Scene che potrebbero sembrare noiose durante il giorno prendono improvvisamente vita mentre bilanciano le calde luci artificiali della città e la luce ambientale.

Per ottenere il massimo da una sessione fotografica dell’ora blu, inizia presto. Se ti piace fotografare durante l’ora blu la sera, inizia a scattare al tramonto e poi procedi all’ora blu. Al mattino, sii sul posto quando il cielo è ancora nero. Prenditi il ​​tuo tempo per prepararti e sii pronto quando il cielo passa attraverso le diverse sfumature di blu.

Scatta diverse foto e seleziona quella con il colore e l’illuminazione migliori in un secondo momento. Oppure mescola il tempo mentre Elia Locardi appare in Filming World 1.

Cosa evitare è scattare foto di paesaggi urbani quando è molto buio. Una volta che il cielo diventa nero, le luci artificiali della città diventeranno molto dominanti. Le tue foto perderanno la loro dimensione e le sfumature causate dalle luci abbaglianti uccideranno tutti i colori naturali degli edifici.

Porta la lente lunga

Non solo per città come Praga, mostrata sopra, è una buona idea inventare un obiettivo lungo. L’ingrandimento può semplificare la scena escludendo oggetti ed edifici che non si aggiungono all’immagine. La pressione della prospettiva derivante dall’uso di lunghezze focali lunghe può aiutare a enfatizzare alcuni aspetti di una città. Nell’immagine di Praga, è l’enorme numero di torri e paludi. Praga è anche chiamata la città delle cento torri, ed è quello che volevo mostrare in questa foto.

Sperimenta con lunghe esposizioni

Se scatti durante l’ora blu, i tempi di esposizione diventeranno naturalmente più lunghi. Puoi usarlo in modo creativo o per ripulire l’immagine. Un uso creativo sarebbe quello di catturare il movimento sfocato delle auto come strisce di luce. Per la foto sopra, che ho scattato nel centro storico di Hanoi, mi sono messo a un crocevia trafficato e ho sperimentato tempi di esposizione compresi tra uno e otto secondi per catturare l’impressionante flusso del traffico.

Utilizzando tempi di esposizione più lunghi fino a un minuto, sono stato in grado di ripulire l’affollato Ponte Carlo a Praga durante un altro servizio fotografico alcuni anni prima. Ciò che resta delle centinaia di persone nell’inquadratura sono morbide ombre simili a fantasmi che si muovono attraverso il portale sullo sfondo.

E se investi in un filtro a densità ultraneutra come l’ND1000 di Kase, puoi creare questo tipo di foto diurne. Se hai anche nuvole in movimento nel cielo, questo è ancora meglio perché puoi sfocarle per creare un’immagine più dinamica.

Trova i caratteri principali

Quando fotografo architettura e città, di solito ho molte linee con cui lavorare. Per creare una composizione dinamica che attiri lo spettatore nell’immagine, posso posizionare la mia fotocamera in modo che quelle linee appaiano come diagonali.

L’ho fatto nella foto di Londra sopra. Invece di posizionare la fotocamera parallela alla ringhiera davanti, l’ho puntata a destra per ottenere la ringhiera a zigzag nella foto. Crea tensione perché attira lo spettatore prima a destra e poi a sinistra.

Con l’aiuto di queste linee guida, non solo puoi guidare lo spettatore attraverso l’immagine, ma puoi anche creare un più forte senso di profondità se trovi linee convergenti in lontananza. Quindi, guardando indietro al tuo primo consiglio di esplorazione, ti incoraggerei a includere la ricerca di linee guida forti nella tua esplorazione.

Mantieni le linee verticali dritte

Nella fotografia architettonica si evita la distorsione della prospettiva. Quando ho visitato Hong Kong quattro anni fa, ho noleggiato un obiettivo inclinabile da Canon Hong Kong per due giorni per catturare l’immagine sopra senza distorsioni. E penso che questo sia ciò che lo distingue da molte altre foto di questa scena.

Ma anche se non hai un obiettivo TS disponibile, di solito puoi evitare i crampi alla tastiera. Per prima cosa, prova a livellare la fotocamera il più possibile. Se un edificio si estende oltre la cornice, spostati in un’area più ampia. Se sei già al massimo e allontanarti dagli edifici non è un’opzione, dovresti convivere con una certa distorsione, ma solo fino a quando non porti le tue immagini nel tuo software di editing delle immagini dove devi correggere queste distorsioni. Nel mio articolo sulla fotografia immobiliare ti mostro come fare.

Ci sono delle eccezioni e voglio mostrarne una di seguito. Se scatto verso l’alto, la situazione sarà diversa perché la distorsione prospettica è la mia scelta creativa. Nella foto di Quarry Bay, crea forti linee guida.

Se hai altri suggerimenti su come fotografare i paesaggi urbani, sentiti libero di condividerli nei commenti.

Leave a Comment