6 Reasons Why I Love My 35mm Lens for Wedding Photography

La maggior parte dei fotografi che conosco ha preferenze sull’obiettivo e tende a utilizzare l’obiettivo preferito nelle loro fotografie. Forse questo è il modo in cui l’obiettivo cattura il bagliore del sole o il modo in cui l’obiettivo vede ciò che immaginano nella loro mente. Ma se potessi spararne solo uno?

A volte è divertente porre limiti al tuo stile di tiro da un divertente esercizio creativo. Ad esempio, invece di cambiare le lenti, puoi ingrandire con i piedi.

Quando ho iniziato a fotografare matrimoni, avevo paura dell’obiettivo grandangolare perché non volevo avvicinarmi troppo ai miei soggetti. Invece, starei a una distanza confortevole e prenderei un 50 mm o 85 mm. Alla fine, ho imparato che c’è qualcosa di magico nell’essere fisicamente in questo momento.

Le immagini da 35 mm non solo risultano intime per chi osserva i ritratti, ma mi mettono in uno spazio intimo con il mio soggetto. A volte ancora non mi notano perché erano troppo occupati il ​​giorno del loro matrimonio, ma ho notato tutto. E questo non riguarda nemmeno la versatilità della lunghezza focale di 35 mm quando si tratta di ritratti.

Oggi condividerò di più sui 6 principali motivi per cui amo l’obiettivo 35 mm per la fotografia di matrimonio.

NB: Ogni foto in questo articolo è stata scattata con un obiettivo da 35 mm.

1. Primo Ministro Primo Ministro

Le lenti a focale fissa sono eccellenti per diversi motivi. È generalmente nitido, veloce e adatto a condizioni di scarsa illuminazione. Inoltre, scattare con un obiettivo a focale fissa ti renderà un fotografo migliore perché ti costringe a lavorare entro i limiti della lunghezza focale piuttosto che con uno zoom lento.

Quando si tratta di acquistare obiettivi, ci sono una discreta quantità di opzioni per obiettivi da 35 mm. Quindi, è probabile che troverai qualcosa che si adatta al tuo budget, soprattutto se consideri anche le opzioni di terze parti.

2. Non è necessario cambiare l’obiettivo

Immagina di fotografare i dettagli del ricevimento in un ambiente più piccolo con una velocità di 85 mm e la sposa viene da te e ti chiede di scattare una foto del suo gruppo di amici. Probabilmente non puoi ottenere quello scatto con un 85 mm. Al contrario, mentre potresti preferire un obiettivo diverso per un selfie bello e pulito, non c’è quasi nulla che non puoi catturare con un 35 mm se necessario.

La lunghezza focale di 35 mm è ideale per lavorare in spazi ristretti quando le larghezze di 50 mm o 85 mm non sono sufficienti. Puoi avvicinarti o avvicinarti ai tuoi obiettivi e catturare la varietà nel tuo lavoro anche con un solo obiettivo.

3. Abbastanza largo ma non troppo largo

Allo stesso modo, la lunghezza focale di 35 mm è ampia ma non troppo ampia. È abbastanza ampio da catturare quasi tutte le scene, ma non così ampio da raccogliere tutto, comprese le cose varie che non vuoi.

Penso che il 35 mm sia fantastico perché mi sembra che l’intera scena sia un po’ più ampia di quella che vedono i miei occhi. È come i miei occhi più una visione periferica che attira lo spettatore nell’immagine. Ma a differenza degli obiettivi più larghi, non sembra troppo ampio poiché potresti perderti nella scena e lottare con ciò su cui concentrarti o essere distratto dalla distorsione.

Certo, ci sono momenti in una piccola stanza in cui faccio fatica a ottenere una larghezza sufficientemente ampia per un vestito o in spazi generalmente ristretti in cui voglio qualcosa di un po’ più largo. E ci sono momenti in cui per qualsiasi motivo non riesco ad avvicinarmi abbastanza e ho bisogno di un primo piano. Tuttavia, in generale, 35mm è abbastanza versatile, soprattutto per le sue dimensioni e il suo peso.

4. È leggero e compatto

Questo mi porta a quanto sia leggero e compatto l’obiettivo a focale fissa da 35 mm. Sto usando la Sony f1.8 per questo motivo, adoro il pugno che dà dal suo piccolo pacchetto. Se scatto tutto il giorno in spazi ristretti e in faccia alle persone, è una buona idea essere intelligente.

È anche bello poter avere la mia macchina fotografica ovunque io sia e non esitare a prenderla o tirarla fuori. Potrebbe non essere enorme nella tua lista quando acquisti attrezzatura, ma le dimensioni sono spesso un fattore importante per me perché voglio essere veloce e leggero, permettendo alla mia attrezzatura di migliorarmi invece di rallentarmi.

5. Scatta grandi momenti

Questo mi riporta all’idea che ho menzionato nell’introduzione sull’avvicinarsi alle persone, raccontare storie e catturare momenti. La lunghezza focale di 35 mm crea una bella immagine per la narrazione. Ti costringe ad avvicinarti e mostra allo spettatore l’emozione della scena.

Vedrai molti fotoreporter, fotografi di viaggio e fotografi di strada che usano questa lunghezza focale per questo motivo. È decisamente meno intimidatorio che avere un enorme obiettivo zoom in faccia e sembra anche più intimo che farsi fotografare con un teleobiettivo.

6. Scatta foto di splendidi paesaggi o paesaggi per raccontare storie

Nel frattempo, posso scattare un ampio ritratto di paesaggi per la narrazione con l’obiettivo da 35 mm. È abbastanza ampio da catturare la scena e creare una foto paesaggistica interessante. Mentre a volte preferisco 16-35 mm per la flessibilità di ridimensionarlo un po’, 35 mm spesso fa il lavoro.

Per me, catturare i momenti e fotografare paesaggi o ritratti in stile paesaggistico sono il mio pane quotidiano e il 35 mm raggiunge entrambi gli obiettivi magnificamente. Potrei comunque desiderare qualcos’altro per una foto pulita o quando non riesco ad avvicinarmi durante una festa, ad esempio.

Riepilogo

In conclusione, adoro il mio obiettivo da 35 mm per la sua versatilità. Questa lunghezza focale ottiene molto in un piccolo pacchetto, rendendola un’ottima scelta per la fotografia di matrimonio. Se hai appena iniziato e stai cercando di ridurre al minimo la tua lista di ingranaggi, non puoi sbagliare con questa lunghezza focale dell’obiettivo.

Scatto spesso in 35 mm durante tutti gli aspetti del giorno del matrimonio, dalla preparazione per la festa allo scatto delle foto e infine al ricevimento. Una delle sfide principali è che per ottenere una varietà di immagini, devi muoverti molto. Avvicinarsi, avvicinarsi lontano, basso e alto.

Per lo più, tutto quel navigare e trovare varietà nelle tue composizioni ti rende un fotografo migliore come ho detto (più di una volta!). La sfida arriva quando scatti una festa affollata o una festa in cui non hai un buon parente che ha accesso al luogo di coppia o al tempo di transizione. Per la maggior parte degli scenari, di solito faccio oscillare l’85 mm sulla mia seconda fotocamera durante una festa e ho tutto ciò di cui ho bisogno.

Non pretendo di non portare altri obiettivi nella borsa o di preferire altri obiettivi per scenari diversi. Ma se tutti i miei obiettivi scomparissero improvvisamente, sopravviverei se avessi ancora il mio 35 mm!


Circa l’autore: Brenda Bergreen è una fotografa di matrimoni, videografa, insegnante di yoga e scrittrice del Colorado che lavora insieme a suo marito alla Bergreen Photography. Con la loro missione e il motto “Amore. Avventura”. Sono dedicati a raccontare storie di avventura in posti meravigliosi.

Leave a Comment